Chiara, teen mom e youtuber: così ti racconto cosa si prova

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di Chiara Paradisi teen mom e youtuber

Vlogger per passione, mamma per amore. Chiara Paradisi, 18enne romana e teen mom della piccola Lara, vive ogni giorno divisa tra capelli e makeup e pappe e pannolini. Quando resta incinta a 16 anni la sua vita viene completamente rivoluzionata dal pancione. Genitori e fidanzato, con il quale stava insieme da un anno al momento del test di gravidanza positivo, accolgono "abbastanza" bene la notizia, ma non tutto è semplice, a partire dagli sguardi cattivi della gente che a volte la giudica una "poco di buono". Ma Chiara non si arrende e apre un canale YouTube per raccontare la sua vita di teen mom ed essere d'aiuto a tutte le ragazze che hanno vissuto o vivono una gravidanza inattesa. Oggi, dopo aver raggiunto migliaia di follower su YouTube, la teen mom si racconta a Skuola.net.

Chiara, da quanto stavi insieme al tuo ragazzo quando sei rimasta incinta?
"Da un annetto scarso. Io avevo 16 anni e lui 21, quindi è un po' più grande di me. Nonostante eravamo piccolini, e lo siamo tuttora, tra di noi è stato come se ci conoscessimo da sempre. Ecco perchè per me Lara non è un errore, ma un dono venuto con un po' d'anticipo..."

Mi sembra di capire che quindi lui non sia scappato...
"No, è rimasto. Certo, ci sono stati alti e bassi come in ogni coppia, delle liti, sì. Comunque siamo rimasti sempre uniti..."

Qual è la prima cosa che hai pensato quando hai visto che il test di gravidanza era positivo?
"Ero sola, di mattina presto e il mio ragazzo dormiva. Ho pensato: 'Oh Cavolo!' Mi sono guardata la pancia e mi sono detta: 'Ma davvero c'è qualcosa dentro di me?'. Ero spaventatissima e felice allo stesso tempo. Poi sono corsa dal mio ragazzo e gli ho sbattuto il test di gravidanza davanti agli occhi. Lui era molto più spaventato di me e mi ha anche consigliato l'aborto..."

Come ti hanno fatto sentire le sue parole?
"Nemmeno capivo quello che mi diceva, non ho mai preso in considerazione l'idea di abortire. Non capivo perchè mi parlava così... Ero molto più decisa di lui a tenere Lara. Certo, sapevo che sarebbe stata dura, che mi sarei dovuta rimboccare le maniche. E tanto è stato il mio amore verso questa creaturina che cresceva dentro di me che alla fine lui si è convinto e mi è rimasto accanto."

Teenager Vs Teen mom: le differenze le spiega Chiara in un video!

In famiglia invece come hanno preso la notizia?
"Erano tutti molto spaesati, ma è durata davvero poco. Mia madre non sapeva che fare all'inizio, ma dopo qualche ora era già in negozio a comprare cosine per neonati e anche mio papà stava festeggiando. Siamo una famiglia che ci tiene molto alla vita e tutti mi hanno sostenuta da subito."

Cos'è che ti faceva più paura dell'idea di diventare mamma?
"Non essere all'altezza della situazione e non poter dare a mia figlia tutto quello che un bambino si merita, dai soldi, alle cure basilari..."

A scuola con il pancione: che difficoltà hai vissuto?
"C'era molta curiosità e tante domande da parte dei miei compagni di scuola. I miei prof invece non hanno mai considerato positivamente la mia gravidanza. Anche durante gli esami non mi mandavano in bagno spesso, non capivano... Fortunatamente però mi hanno sempre trattata bene, non mi posso lamentare!"

Com'è cambiata la tua vita con un bambino?
"Tutti i cambiamenti che ho vissuto sono stati positivi. Sono diventata una persona più equilibrata e responsabile. Certo, non ho più le unghie sempre perfette come prima e mi sono dovuto allineare a quelle che sono le esigenze delle bimba, ma questo mi ha fatta crescere tanto!"

Quali sono le difficoltà più grandi che ti sono arrivate insieme al pancione?

"La prima i soldi. La gravidanza in sé ti porta via tanto denaro. La mia poi è stata una gravidanza a rischio, ho dovuto fare delle punture sulla pancia che erano molto costose. Un'altra difficoltà è stata trovarmi di fronte a persone che mi guardavano male, che mi chiamavano "sgualdrina". Ho anche incontrato medici che si sono rifiutati di seguirmi perchè non avevano mai visto una gravidanza così giovane..."

Teen mom: realtà Vs aspettativa...
"Veramente diventare mamma è stato molto meglio di quanto credessi. Avevo messo in conto momenti molto più neri, notti in bianco, stress e simili. In realtà, quando vedo gli occhioni della mia bambina tutto il peso svanisce..."

Un messaggio a tutte le ragazze che si trovano a passare quello che vivi e che hai vissuto tu...
"Siate forti, siate delle guerriere, siate delle mamme leonesse perchè ci vuole tanta forza e tenacia. Pensate sempre al vostro bimbo, è l'unica cosa che conta veramente."

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta