Anniversario ANSA: com'è cambiato il giornalismo

ANSA nasceva 70 anni fa

ANSA, l'Agenzia Nazionale Stampa Associata, festeggia oggi il 70° anniversario: la prima pubblicazione è datata infatti 15 gennaio 1945, anno della fine della guerra mondiale. Dal 2009 è Luigi Contu a dirigere l'agenzia ANSA, che ad oggi è considerata una delle fonti più autorevoli per la diffusione di notizie in Italia. L'ANSA è nata dall'iniziativa tre esponenti delle maggiori forze politiche della Resistenza italiana: Giuseppe Liverani, direttore amministrativo de Il Popolo, Primo Parrini, direttore amministrativo dell’Avanti!, e Amerigo Terenzi, consigliere delegato della società editrice de l'Unità. Il loro obiettivo era creare un'agenzia di stampa che lavorasse come una cooperativa di giornali, che si sottraesse dal controllo del governo e da gruppi politici e privati. Oggi l'ANSA comprende come soci i principali quotidiani italiani, con 22 sedi in Italia e uffici in tutto il mondo. A Roma è collocata la sede centrale, in Via della Dataria, 94. ANSA trasmette oltre 3.500 notizie al giorno ai mezzi di informazione italiani e diffonde le notizie anche sul web grazie al sito www.ansa.it. In occasione dell'anniversario di ANSA, Skuola.net ha intervistato il capo-redattore centrale Massimo Sebastiani.

Com'è cambiato il giornalismo in questi 70 anni dalla nascita di ANSA?
E’ un altro mondo: prima le agenzie erano le uniche a lavorare in tempo reale. Poi sono arrivate le reti all news, i siti, i social.

Quale sarà il suo futuro?
Supporti e formati sono cambiati - e anche un’agenzia non puo’ sottrarsi a questo rinnovamento - ma la ricerca e la verifica delle notizie e quindi più in generale un’informazione di qualità continuano ad essere un valore imprescindibile.

Qual è stato il ruolo dell'agenzia ANSA nella storia del nostro paese?
L’Ansa è stata ed è un’imprescindibile infrastruttura informativa che garantisce pluralità di voci e imparzialità.

Come nasce una notizia in ANSA?
Dalle due attitudini che sono alla base del buon giornalismo: curiosità senza pregiudizi e verifiche implacabili.

Come si fa ad arrivare sempre primi?
E’ sempre più difficile: prima la maggior parte del mondo dell’informazione ragionava sul giorno dopo, oggi contano anche i secondi. Il vantaggio dell’Ansa è di aver la velocità nel DNA.

Cosa consigli ad un giovane che vorrebbe lavorare presso l' ANSA?
Di pensare al giornalismo in tutte le sue forme (testi, immagini, audio, curation, analisi ecc.). I giornali - e la carta in generale – sono in crisi, il giornalismo no.


Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta