Daredevil Selfie: ragazza precipita dal tetto di una fabbrica

redazione
Di redazione

selfie

Un selfie può essere pericoloso. Domenica scorsa un gruppo di quattro diciottenni si è avventurato in un vecchio complesso industriale di Montebelluna, l’ex Filatura Monti, per scattare delle foto dai tetti e condividerle sul web. L’arrampicata sul tetto della fabbrica, però, non è andata per il meglio: una ragazza ha messo il piede su un pannello che ha ceduto ed è precipitata giù. È stata subito ricoverata all’ospedale Cà Foncello di Treviso con un trauma facciale, una scheggiatura al femore e forse una frattura dell’anca.

Daredevil selfie: il selfie estremo che può fare male

La nuova moda di scattare questi selfie è stata lanciata da un freeclimber russo, Alexander Remnev, famoso per le sue immagini sui grattacieli più alti del mondo. Si chiamano daredevil selfie e immortalano le situazioni più pericolose. I selfie estremi sono ormai diffusi in tutta Italia. Due settimane fa un gruppo di tredicenni è stato fermato mentre scattavano foto su una linea ferroviaria. L’8 marzo un tredicenne ha perso la vita sui binari alla stazione calabrese di Soverato.
Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Quanti MEGA ci sono in un GIGA? - Le Reazioni della gente comune

Quanti MEGA ci sono in un GIGA? Abbiamo fatto questa domanda ad alcuni ragazzi, le risposte sono davvero IMBARAZZANTI!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta