10 scene dei cartoni che ti lasceranno schockato

Redazione
Di Redazione

"Ho davvero visto ciò che penso di aver visto?! In un cartone animato?!" Probabilmente sì, e adesso vi mostriamo cose che non avreste mai osato immaginare

""

Cartoni animati: le scene non censurate... più sorprendenti!


Fare l'animatore in una serie televisiva o di un film a cartoni dovrebbe essere un lavoro meraviglioso, sopratutto se si pensa al tempo speso nello studio e in apprendistato.
Ma allora viene da chiedersi come mai alcuni dei più noti serial tv a cartoni animati sono infarciti di situazioni ambigue, scherzi pesanti e riferimenti sessuali: inconscio desiderio di farsi licenziare? Spirito anarchico che aleggia in studio? Speranza che nessuno possa mai notare quel pericoloso fotogramma?
Il bello di queste scene inaspettate è che sono calibrate su un target ben preciso: i bambini probabilmente non capiranno il sottotesto, mentre gli adulti saranno abituati a molto peggio. Sono gli adolescenti, invece, che pensando di guardare un cartone innocente si ritroveranno di fronte al parto di una mente perversa e malata.
Vediamo allora quali sono 10 scene dei cartoni che potrebbero lasciarti shockato.

I cari estinti


Cominciamo dagli insospettabili classici Disney. Nella Silly Simphony dei tre porcellini l'ultima casa dei protagonisti ospita un ricordo del padre del terzetto di fratelli: una bella salsiccia incorniciata alla parete. Quando si dice l'amore filiale...

50 Sfumature di Topo


Qualcuno avrebbe mai potuto credere che in un cartone della Disney come Cenerenotola ci fosse spazio per una scena di sesso sadomaso? In realtà non è proprio così, ma l'equivoco prospettico fa venire seri dubbi sull'attività dei due topini...

Non leggete quel cartello!


In questo caso ci spostiamo su un argomento ancora più spinoso: il cartello "Prova la mia salsiccia" indica chiaramente un vecchietto che sta conversando con due ragazzini. Cosa dovremmo dedurne?

Sesso estremo


Il cartone di Ren & Stimpy è stato più volte censurato per il sottotesto omosessuale (più volte viene fatto capire che i due protagonisti formano una coppia). Ma la simulazione di sesso con una sega e un tronco d'albero è qualcosa che si spinge oltre ogni immaginazione.

Maschilismo inaspettato


Da un cartone animato carino e intelligente come Il laboratorio di Dexter non ci si aspetterebbero questi improvvisi flash di critica sociale: la scritta "il trofeo di papà" sul fondoschiena di una donna ci sembra infatti il grido di battaglia di un'arrabbiata animatrice femminista.

Attenta a quel passaggio


Versione giovanilistica del più oscuro Batman, il futuristico Batman Beyond ci sorprende con un dialogo in cui l'offerta di un passaggio - il "ride" - diventa l'invito ad andare a letto: da notare lo sguardo orgoglioso del ragazzo.

Considerati fortunato


Nonostante si trattasse di una serie tv con protagonisti dei neonati, I Rugrats erano decisamente più adulti di quanto si potesse credere. In una scena possiamo apprezzare le lamentela di due bambini: il primo rimpiange il cordone ombelicale, mentre l'altro guardando nel suo pannolino saluta con amarezza il pezzettino che gli hanno tolto.

L'uomo più veloce del mondo


I supereroi si prestano spesso e volentieri a essere ridicolizzati, e non sfugge alla consuetudine il buon Flash, tra i protagonisti di Justice League. Quando questi si vanta della sua velocità qualcuno gli fa notare che forse la sua abilità è anche causa del suo scarso successo con le donne...

Giù le mani da quella tazza!


L'anime Golden Boy ci portava a vivere le avventure di Kitaro, un ragazzo che a ogni puntata si innamorava di una donna differente. Immancabilmente il protagonista finiva nel bagno della sua amata, e qui non riusciva a vincere l'impulso irrefrenabile di abbracciare il bagno toccato dall'ammirato fondoschiena.

Genio perverso


In termini di perversione però nessuno riesce a battere il Genio delle Tartarughe di Dragon Ball, persino in incognito. In una fase del torneo si improvvisa infatti dottore solo per tastare una combattente svenuta (in reggiseno e mutandine).


Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta