Attentato a Manchester, Ariana Grande cancella il Tour: saltano le date in Italia

ariana grande

Con un tweet Ariana Grande ha espresso il proprio dolore dopo i terribili fatti di Manchester: “Sono distrutta. Dal profondo del mio cuore, mi dispiace così tanto. Non ho parole”. La cantante aveva appena finito di esibirsi quando, intorno alle 22:30 (ora inglese) un kamikaze si è fatto esplodere causando la morte di 22 persone, la maggioranza giovanissimi, proprio nella location del suo concerto, la Manchester Arena. Di seguito poi la decisione di interrompere le date del suo Tour in Europa.

Cancellate le date del tour di Ariana Grande

L’artista ventitreenne non si esibirà nella parte europea del suo tour mondiale: il 15 giugno avrebbe dovuto cantare al Palalottomatica di Roma e il 17 giugno al Pala Alpitour di Torino, ma i concerti non si faranno.

Un dolore troppo grande

La cantante è sconvolta per quanto successo la scorsa notte. Secondo quanto riferito dal suo team, Ariana “è inconsolabile, nel pieno di un crollo nervoso. Non è nelle condizioni di potersi esibire per nessuno”. Preoccupazione anche per la sicurezza di un eventuale prossimo concerto. Il manager di Ariana Grande, Scooter Braun, ha dichiarato: “Piangiamo le vite di tanti bambini e giovani fan uccisi da questo atto codardo, vi chiediamo di abbracciare le vittime, di portarli nei vostri cuori e di ricordarli nelle vostre preghiere”.
Non è ancora stato annunciato quando e come Ariana Grande tornerà sul palco. In attesa di notizie, ci auguriamo che l'avvenimento non porterà al suo ritirarsi dalle scene.
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta