10 cose più o meno divertenti da fare da solo

Redazione
Di Redazione

La vita è troppo breve per passarla sempre e perennemente in compagnia: ogni tanto date tempo a voi stessi per fare queste 10 piccole cose!

"cose divertenti da fare"

La solitudine dà alla luce l’originale che c’è in noi.

Partendo dall'immaginifica citazione di Thomas Mann, possiamo avventurarci nella lettura di questo articolo. Ci sono alcuni momenti nella nostra vita che debbono essere gustati in solitaria o addirittura sono divertenti se fatti in tali situazioni. Bellissimo avere amici, compagnie, parenti sempre vicini... ma ogni tanto non guasta prendersi un momento per sé stessi e godersi la vita con chi ti conosce meglio: te stesso. Senza imbarazzi.

Cantare al karaoke


Il mio punto preferito: cantare al karaoke su Youtube da soli dovrebbe essere una cosa da fare almeno una volta nella vita. Se sei amante della musica poi la situazione si fa ancora più gustosa. Senza imbarazzi di amici e parenti puoi cantare clamorosamente a squarciagola anche sei stonata come una campana! Fregatene e canta tutto.. canta il mondo. Dal punto di vista salutare cantare fa davvero bene: riduce lo stress ed aumenta lo stesso di benessere mentale.

Avere un appuntamento con se stessi


Ogni tanto non è male prendersi cura della propria persona e magari portarla fuori a cena come galanteria. Il bello è che tanto ti dirà sempre di si... oppure di no. In qualsiasi caso sarai d'accordo con la tua scelta. Andare fuori a mangiare in qualche ristorante del luogo, magari quello rustico della zona... sul ciotolato del centro. E se vuoi portarti un buon libro con te, sappi che puoi. Cibo e leggere son cose che si accompagnano da sole!

Andare al parco ad ammirar persone


Si, può sembrare un po' una cosa da matti, ma andare al parco sedersi sull'erba e guardare la gente è qualcosa che incuriosisce. Esaminare ogni singolo individuo può essere divertente anche perché se ne vedono di tutti i colori. Non so... è curioso osservare come esistano una miriade di persona strane... molto strane. L'importante è non mettersi a ridere in faccia a nessuno!

Guardare una Serie TV in un giorno


Non è sempre domenica come dice un detto.. ma se lo fosse e saremmo in pieno inverno, sarebbe bello passarla tra le coperte a guardare un'intera stagione del tuo telefilm preferito. Appuntarlo tra le cose da fare da soli. Solitamente è una droga alla quale non puoi scampare ed è piacevole. Senza rotture di scatole in giro e con la libertà di fare qualsiasi cosa tu voglia: anche saltare pranzo e cena perché troppo immersi nel 'mangiarci' tutte le puntate.

Andare in una caffetteria e leggere un buon libro


Perché non esiste uno Starbucks, altrimenti il titolo sarebbe "andare in uno starbucks e leggersi un bel libro". Ad onor del vero in Italia esistono una serie di libro-caffetterie, ma sono rare. Ecco, armatevi del vostro libro di fiducia ed andate a scovare quella che deve essere la vostra caffetteria per i prossimi 10 anni. Tra gli aromi di caffè e la fantasia dei libri ti perderai in piacevoli giornate.

Cucinare qualcosa di nuovo


Sperimentare è il pane che tiene in vita il nostro cervello. La cucina è il luogo giusto dove sperimentare ogni tipologia di ricetta. Se è un dolce al cioccolato... tanto meglio! Ora è il tempo giusto per imparare proprio la ricetta che avevi visto la scorsa settimana (i funfetti pancakes?!). Quindi scarica la ricetta, guarda se hai tutte le 'armi' giuste a disposizione ed avventurati. Magari senza bruciare la cucina.

Andare a fare shopping


Uno dei punti più divertenti e sanguinari per il portafogli. Senza pressioni di amiche varie e parenti puoi decidere di perderti tra i duecentomila negozi del centro e provare qualsiasi tipo di vestito... anche quelli più strambi. Tanto non ti vede nessuno. Per la legge di Murphy, appena stai per andare al camerino con qualcosa di imbarazzante incontrerai zio, zia, nonna, nonno, mamma, cugina, professore, datore di lavoro e Barack Obama.

Ascoltare musica a manetta


Sarà, ma quanto diavolo è bello ascoltare musica a cannone senza rotture varie. Si potrebbe collegare al karaoke sennonché in questo caso è meglio evitare. I vicini già saranno indiavolati solo per il fatto di sentir la propria casa tremare, se aggiungi anche la stonatura clamorosa allora sarebbe KO tecnico per loro... che intanto potrebbero trasformarsi in Olindo & Rosa Bazzi.

Andare al museo


Se sei amante dell'arte o semplicemente ti piace visitare musei, questa può essere un'ottima attività da fare da soli... anche perché con tutta probabilità ogni qual volta che vai accompagnato da amici finisci indissolubilmente col dover andartene dopo 30 minuti a causa di commenti abbastanza fuori luogo: "ma quando usciamo?", "cos'è sta cosa?", "con 3mila lire il mio falegname la facevo meglio".
L'ultima citazione è immaginifica. Grazie ad Aldo, Giovanni & Giacomo.

Suonare uno strumento musicale


Questo è più per protezione altrui. Se sei una mezza pippa nel suonare chitarra o pianoforte non puoi pretendere applausi dai tuoi genitori, fratelli o sorelle. Devi capire quando puoi lasciarti andare ad assoli clamorosi. E probabilmente il momento migliore è... quando non c'è nessuno in casa. Mentre se sei anche solo un po' decente, suonare in solitaria può essere buon motivo per formare un momento creativo: chissà mai che non esca un capolavoro.

Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta