Il twist


Il twist è un genere musicale molto famoso nato in America tra la fine degli anni Cinquanta e l'inizio degli anni Sessanta da una trasformazione del rock and roll. Prese il nome dalla canzone The twist di Hank Ballard del 1958. Il successo fu immediato, anche perché faceva conoscere un nuovo modo di ballare: per la prima volta si danzava a coppie, ma senza che i ballerini venissero a contatto, dal momento che erano impegnati a spostare il peso del corpo da un piede all'altro con movimenti dondolanti e sinuosi. Una vera rivoluzione per i giovani, fino ad allora abituati a balli dal sapore più tradizionale. Il twist è una danza di sala dal ritmo veloce e incalzante, molto coinvolgente. Gli strumenti generalmente utilizzati sono la batteria, la chitarra, il basso e il pianoforte. Il basso esegue un accompagnamento ritmico abbastanza cadenzato e propone tre note per ogni battuta. Il pianoforte, invece, esegue una serie di accordi ripetuti per vivacizzare l'andamento del brano. Una particolarità ritmica di questo stile musicale è che in ogni battuta il rullante (tamburo centrale della batteria) esegue alcuni colpi veloci.

Hai bisogno di aiuto in Musica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità