Ominide 124 punti

La nascita dello Swing e del Bepop

Nel 1929 ci fu una grave crisi in America, che portò miseria e disoccupazione, costringendo gli artisti neri a trasferirsi temporaneamente in Europa per lavorare. Nella seconda metà degli anni Trenta, gli artisti bianchi sentirono il bisogno di riprendere a suonare una musica più dinamica e vivace. Nasce così lo Swing, un genere musicale che fa successo nei locali notturni e nelle radio. Le orchestre sono composte da 15-20 elementi, chiamati big bands e i principali strumenti sono: clarinetto, sassofono, chitarra, pianoforte, batteria, tromba e trombone.
Lo Swing, però, veniva considerato solo un genere da ballo così dopo la seconda guerra mondiale, gli artisti neri vollero tornare alle loro origini e crearono così un nuovo genere musicale, il bepop, meno dinamico e con ritmi più irregolari. Gli artisti più famosi dello Swing sono Benny Goodman e Harry James, mentre del bepop "Dizzy" e Charlie Parker.

Hai bisogno di aiuto in Musica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email