Sapiens Sapiens 12226 punti

Apollo e Dafne


Tratto dalle Metamorfosi, opera del poeta latino Ovidio, il mito è imperniato sul tema dell'amore respinto vi è narrato il dramma di una passione non tra comuni mortali, ma tra un dio e una ninfa. Una storia non a lieto fine, ma tormentata e struggente nell'inattesa, amara conclusione, a dimostrare da un lato che l'amore può avere aspetti tanto dolorosi da potersi configurare come suprema punizione anche per una divinità, dall'altro che ci si può sottrarre ad esso solo a prezzo di cambiare natura, accettando, addirittura, quella vegetale. Forse perché dà concretezza a questo inquietante e paradossale teorema, il mito di Apollo e Dafne è divenuto uno dei più celebri di tutta la mitologia, fonte di ispirazione per artisti d'ogni tempo.


Concepito come mito naturalistico intorno all'origine dell'albero d'alloro, il mito polarizza l'attenzione sul sentimento d'amore, fonte, in questo caso, di dolore per entrambi i protagonisti della vicenda: dolore per Apollo, dio innamorato e respinto, al quale non conferiscono fascino e prestigio le qualità da lui stesso enumerate né la sua stessa condizione divina; dolore per Dafne, offesa e disgustata dalle profferte del dio, al punto di preferire la trasformazione in una natura inferiore, pur di sfuggire ad un sentimento che vive come offesa e violenza.

Anche il comportamento di Cupido induce a riflettere, in quanto, al di là del rapporto conflittuale fra lui ed Apollo, segnala la vulnerabilità delle creature, divine o umane che siano, di fronte all'arbitrio dell'amore, che colpisce chiunque.
L'insegnamento che se ne trae è l'inutilità di porre in atto tentativi di conquista se l'essere amato non ricambia il sentimento e, in chiave più attuale, sul dovere morale di rispettare l'altro, qualunque sia la sua scelta, evitando ogni forma di violenza, anche a costo di penose sofferenze.
Il contesto paesaggistico in cui la vicenda è inserita, per un verso, fornendo indicazioni sull'ambiente, consente di contestualizzare il mito nella civiltà della Grecia antica; per altro verso, pur confermando la suggestione del racconto, ne sottolinea gli aspetti più inquietanti.

Hai bisogno di aiuto in Mitologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze