Ominide 1472 punti

Iliade - Cenni


L’Iliade è un poema epico diviso in 24 libri, racconta gli ultimi cinquanta giorni della guerra di Troia. La vicenda si apre con gli Achei, che, guidati da Agamennone continuano a combattere i troiani senza risultati e la cui situazione viene aggravata dalla pestilenza mandata da Apollo, in quanto Agamennone aveva preso in schiava Criseide, ovvero la figlia del suo sacerdote Crise e non voleva restituirla. In seguito ci fu una riunione, nella quale Agamennone restituì Criseide, ma in cambio pretendeva la schiava Briseide di Achille, quest’ultimo accettò, ma si rifiutò di combattere in guerra. La madre di Achille,Teti, convinse Zeus a portare la guerra a sfavore degli Achei, finché non si fossero riconciliati con Achille e infatti i troiani, guidati da Ettore accumularono vittorie. Patroclo, un amico di Ulisse, combatté con l’armatura di Ulisse e venne scambiato per quest’ultimo, quindi venne ucciso da Ettore. Per vendicare Patroclo, Achille tornò a combattere e compì stragi, tanto che le mura dei troiani vennero aperte per farli rifugiare, ma Ettore rimase fuori per combattere con Achille, da cui venne ucciso, legato al cocchio e trascinato nella polvere. Alla fine Priamo (padre di Ettore) si introdusse per recuperare il corpo del figlio, che Achille commosso gli cedette.
Hai bisogno di aiuto in Iliade?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Iliade Riassunto