Tesina sui Simpson

Tesina di maturità per liceo delle scienze sociali sui Simpson. Argomenti tesina maturità: l'umorismo, Marx e il capitalismo, la Guerra del Vietnam.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 17
  • 10-07-2013
E io lo dico a Skuola.net
Introduzione Tesina sui Simpson

Molto sicuramente la scelta di questo tema per la mia tesina di maturità può risultare banale, ma per una ragazza che, come me, è cresciuta guardando questo cartone animato non è così.
Ci sono principalmente due motivi per la scelta di questo tema: quello più banale è perché, questo cartone, per citare Homer J., è "Mitico!", ma è comunque la scusa perfetta per approfondire la mia passione per questa sitcom e per capire meglio il significato di questo, ciò per essere consapevole di quello che guardo in televione tutti i giorni; poi credo che ormai, alla maggior parte di noi giovani i temi più seri ci arrivano se vengono trattati con umorismo e semplicità anziché con termini di cui in pochi sono a coscienza.
Penso che la scelta di questo tema per la tesina sia una cosa azzardata, ma credo che tutti, almeno una volta nella loro vita, siano capitati durante la messa in onda di questo "cartone animato".
Ho messo la parola "cartone animato" tra virgolette perché, in realtà, l'autore Matt Groening racconta le vicende dalla famiglia media americana, e occidentale in generale, con i suoi vizi e le sue virtù (più vizi che virtù!)
Messa in questo modo il tema può risultare semplice, ma, soffermandoci un po' di più, potremo notare che la sit-com "I Simpson" sono il ritratto più cinico e realistico della società americana (ed occidentale in generale). Questa famiglia, infatti, presenta caratteristiche proprie del nucleo familiare marchio USA: Homer, il capofamiglia che passa le ore stando sul divano a guardare la tv mentre beve birra e mangia ciambelle o altro cibo spazzatura; Marge, che è casalinga e si preoccupa della casa e dei suoi problemi economici; Bart, primogenito, un bullo che se la prende con i più deboli, ma che è esso stesso vittima del bullismo di alcuni compagni più grandi; Lisa, la figlia intelligente ed educata che tutti i genitori vorrebbero, ma che per il suo fare da "ciuccellona"(espressione usata frequentemente dal fratello Bart), non riesce a trovare molti amici ed infine c'è Maggie, la più piccola, dedita al suo ciuccio e che non imparerà mai a parlare.
Analizzando ancora meglio possiamo cogliere concetti ancora più profondi, cosa che hanno fatto William Irwin, Mark T. Conrad e Aeon J. Skoble, autori del libro “I Simpsons e la filosofia”, che hanno analizzato ogni personaggio trovando in loro un comportamento che rimanda ad un determinato filosofo. Vorrei incentrare questa mia tesina sui Simpson, ma non solamente sulla famiglia, poiché questa esiste solo grazie all'interazione con tutti gli abitanti di Springfield, città dove si svolgono la maggior parte delle vicende della famiglia.
Il mio lavoro partirà da una breve descrizione di Matt Groening e della sua sit-com, con i relativi temi trattati, per arrivare al sentimento del contrario simpsoniano, per poi continuare con l'analisi della città e dei cittadini di Springfield.
Con questa tesina, vorrei dimostrare come un semplice cartone animato destinato ai bambini non sia solo un momento di svago, ma nasconde qualcosa di molto più importante: uno spaccato della società americana, e occidentale, che vuole mettere in luce i problemi che ci troviamo ad affrontare nella vita di ogni giorno.
Collegamenti
Tesina sui Simpson

Inglese: The Simpson.
Italiano: Pirandello - avvertimento e sentimento del contrario (l'umorismo).
Storia: La Guerra del Vietnam.
Scienze dell'alimentazione: L'obesità, fast food, slow food, terra madre.
Filosofia e Sociologia: Marx e il capitalismo.
Registrati via email
In evidenza