Pregiudizio nella società - Tesina

Tesina di maturità per liceo scientifico sul pregiudizio. Argomenti tesina maturità: dalla Rivoluzione Scientifica al Novecento, il mito della razza pura, l'antisemitismo, L’Esclusa e La patente di Pirandello

Allegati
Questo appunto contiene 1 file allegato

Questo download è disponibile soltanto per gli utenti registrati.
Dimensione: 2449 kB, scaricato 7 volte

E io lo dico a Skuola.net

Introduzione Pregiudizio nella società - Tesina


L’approfondimento che ho deciso di svolgere nella mia tesina di maturità riguarda un argomento che ne racchiude tanti, tantissimi altri, al suo interno (che siano problemi o avvenimenti storici); il tema è quello del “pregiudizio”, e proprio perché è così ampio, è difficile trattarne in maniera superficiale o banale, come si è soliti fare. Spesso, infatti, si sente parlare di pregiudizi in ogni ambito possibile: dalla razza al sesso all’età, ecc...ma poche volte ci si chiede come questi nascano, quale sia il meccanismo che li origini, e ancor meno spesso ci si domanda: “A cosa portano i molti pregiudizi con cui quotidianamente ci rapportiamo?”. Troppo di rado ci rendiamo conto di quanto possano essere devastanti gli effetti che determina questa mancanza di pensiero, riflessione, giudizio. La causa sta nel fatto che i pregiudizi vengono dati per scontati, tanto sono diffusi e tanto sono radicati. Del resto, essi sono ciò che accompagnano noi, la nostra conoscenza e la nostra esperienza del mondo, fin da quando siamo nati; la loro patria è infatti l’infanzia, età in cui si obbedisce e si crede in ciò che ci viene detto senza comprendere, età in cui si costruiscono barriere mentali che, se non accompagnate dall’uso della ragione in un futuro, rimarranno presenti nella persona e la influenzeranno per sempre.

Ciò che mi ha spinta a scegliere questo argomento per la mia tesina è stato l’interesse verso due grandi tematiche che da sempre mi hanno colpita: la prima è la condizione della donna nella storia, ieri e oggi, in Occidente e in Oriente; la seconda è invece la drammatica situazione storica in cui sono stati costretti a vivere gli Ebrei durante la 2° Guerra Mondiale, -dai precedenti dello sterminio (cause e motivazioni), fino agli avvenimenti più significativi e alla terribile conclusione.

Leggendo molti articoli sulla condizione femminile nelle varie parti del mondo - le tante ingiustizie a cui sono continuamente sottoposte le donne, le lotte affrontate, le discriminazioni, …-, sfogliando libri e guardando film riguardo la Shoah, tra i numerosi pensieri che sono sorti e sorgono nella mia mente ogni volta, uno in particolare lampeggia sempre più forte degli altri: perché: Qual è il principio che sta alla base dei due fatti? Perché l’uomo arriva a questo? Perché arriva a tanto?
Dal mio punto di vista, che è comunque limitato, sembra ci sia un “punto di contatto” tra le due tematiche proprio in ciò che le ha partorite: il pregiudizio. Il pregiudizio contro l’emancipazione femminile, da una parte, e il pregiudizio razziale contro gli Ebrei, dall’altra.

E’ per questo motivo che ho voluto approfondire il tema molto ampio, attuale e diffuso, del pregiudizio nella mia tesina, cercando di rapportarlo alle due tematiche sopra citate, ma anche analizzandolo da un punto di vista sociale, psicologico e filosofico, e scoprendo, amaramente, come è vero che in tutte le discussioni politiche, religiose o di qualsiasi altra natura – sia nel passato che nel presente, sia tra i giovani che tra gli adulti, sia tra noi italiani che tra gli stranieri - la gente non voglia affatto conoscere la verità, bensì essere sempre e solo confermata nei suoi pregiudizi, poiché non è una verità che cerca, ma una fede: qualcuno che dia sicurezze, certezze, esempi, qualcuno in cui credere e a cui affidarsi senza domande.

Collegamenti

Pregiudizio nella società - Tesina


Filosofia: Pregiudizio e giudizio: dalla Rivoluzione Scientifica al Novecento.
Storia: Nazismo: il mito della razza pura, Antisemitismo e “Soluzione Finale”.
Italiano: Pirandello, “L’Esclusa” e “La patente”.
Registrati via email
In evidenza