Potere dell'immaginazione tesina

Tesina sul potere dell'immaginazione. Argomenti tesina: l'immaginazione, l'immaginazione in Leopardi, Pirandello.

Compra
100% soddisfatti
o rimborsati
  • 72
  • 09-07-2013
E io lo dico a Skuola.net
Sintesi Potere dell'immaginazione tesina

Quella dell’immaginazione è una facoltà che molto mi affascina, per il suo potere di proiettare oltre le logiche della realtà. La sua importanza è stata riconosciuta da tanti, nel campo della filosofia, della letteratura e anche della scienza. Per iniziare la mia tesina, prendo in esame Leopardi, grande esponente del Romanticismo Italiano, la considera talmente importante da definirla come unica fonte di felicità per l’uomo. Ma anche un altro grande letterato e filosofo più contemporaneo, Pirandello, ide in essa un’alternativa d’evasione dalla “trappola” della vita. In campo filosofico, diversi sono stati i filosofi che hanno meditato sul ruolo dell’immaginazione, da Aristotele a Platone fino a Kant. Io ho sviluppato l’idea di Freud riguardo i sogni, che possono essere definiti come forme di immaginazioni riprodotte dall’ inconscio che in qualche modo riescono ad appagare i desideri che in esso si nascondono. Anche la scienza, oltre alla logica, ha bisogno dell’ immaginazione, diversi scienziati lo confermano. Il grande Einstein affermava, infatti, che “l’ immaginazione è più importante della conoscenza; John Dewey che affermava , invece, che “ Ogni passo avanti nella scienza è partito da un nuovo spunto dell’ immaginazione”; infine, il matematico Augustus de Morgan riteneva che “ la forza trainante della matematica non è il ragionamento, ma l’immaginazione.
Registrati via email
In evidenza