Seconda prova Maturità Artistico 2019: materie, tracce e guida

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi


Le incertezze riguardo l’esame di Maturità 2019 che gli studenti delle classi quinte dovranno affrontare a giugno sono assolutamente da chiarire e da risolvere. Uno degli elementi più importanti dell’esame di Stato è senz’altro costituito dalla seconda prova scritta; prova diversa per ogni tipo di scuola superiore, che intende testare le conoscenze dei maturandi sulla materia che caratterizza il suo indirizzo. La circolare pubblicata dal Ministero dell’Istruzione è ormai datata di qualche mese, ma non ancora tutti hanno ben capito come sarà la seconda prova. Ecco perché noi di Skuola.net vogliamo fare il punto della situazione per eliminare ogni eventuale dubbio di studenti e docenti.
Analizziamo quindi la seconda prova scritta del Liceo Artistico per la Maturità 2019, le materie maturità 2019 di tutti gli indirizzi e i cambiamenti che porterà questa riforma.



Seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzi

Il Liceo Artistico si divide in ben sei indirizzi, ognuno dei quali ha una diversa materia che potrebbe uscire in seconda prova. Ma un elemento comune a tutte le scuole è la durata massima della prova: tre giorni, ognuno di essi composti da sei ore disponibili per gli studenti.
Andiamo a vedere i vari indirizzi quali sono:
  • Architettura e Ambiente;
  • Arti Figurative;
  • Audiovisivo e Multimediale;
  • Scenografia;
  • Design;
  • Grafica.

  • Passiamo quindi in rassegna ogni indirizzo per scoprire la materia oggetto di seconda prova scritta della Maturità 2019 e per dare un’occhiata alle griglie di valutazione spedite dal Miur e che ogni professore dovrà usare per correggere nel modo più oggettivo possibile la seconda prova, secondo il nuovo sistema di punteggio che prevede la valutazione in ventesimi.

    Seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Architettura e Ambiente

    La seconda prova del Liceo Artistico per l’indirizzo Architettura e Ambiente consisterà nell'elaborazione di un progetto, riguardante l’indirizzo Architettura e Ambiente. Le modalità operative prevederanno diverse opzioni tecniche a scelta del candidato in relazione all’analisi del tema proposto. Il progetto è sviluppato secondo le seguenti fasi:
  • schizzi preliminari e bozzetti;
  • restituzione tecnico-grafica coerente con il progetto;
  • realizzazione di modello o prototipo di una parte significativa del progetto;
  • relazione illustrativa puntuale e motivata sulle scelte di progetto.

  • Materie Maturità 2019 seconda prova Artistico indirizzo Architettura e Ambiente

    Per questo indirizzo la materia oggetto di seconda prova sarà Discipline Progettuali Architettura e Ambiente.

    Maturità seconda prova 2019 Liceo Artistico Architettura e Ambiente: valutazione

    Il Ministero dell’Istruzione dall'anno 2019 ha deciso di fornire a tutti i docenti che dovranno correggere gli elaborati di seconda prova degli studenti una griglia di valutazione identica per ciascun indirizzo di studi, così da rendere il giudizio più equo, omogeneo e oggettivo. Ricordiamo che il punteggio delle due prove scritte e della prova orale ha un massimo di 20 punti assegnabili. Per quanto riguarda la seconda prova del Liceo Artistico a indirizzo Architettura e Ambiente il punteggio sarà distribuito secondo i seguenti indicatori con accanto il punteggio massimo assegnabile per ogni voce:
  • Correttezza dell’iter progettuale: 6 punti,
  • Pertinenza e coerenza con la traccia: 4 punti,
  • Padronanza degli strumenti, delle tecniche e dei materiali: 4 punti,
  • Autonomia e originalità della proposta progettuale e degli elaborati: 3 punti.
  • Incisività espressiva: 3 punti.

  • Seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Arti Figurative

    La seconda prova del Liceo Artistico per l’indirizzo Arti Figurative consisterà nell'elaborazione di un progetto, con ben tre giorni a disposizione, ogni giorni con la possibilità di lavorare al proprio progetto per sei ore. Le modalità operative prevederanno diverse opzioni tecniche a scelta del candidato in relazione all'analisi del tema proposto. Il progetto è sviluppato secondo le seguenti fasi:
  • schizzi preliminari e bozzetti;
  • restituzione tecnico-grafica coerente con il progetto;
  • realizzazione di modello o prototipo di una parte significativa del progetto;
  • relazione illustrativa puntuale e motivata sulle scelte di progetto.

  • Materie Seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Arti Figurative

    Questo indirizzo si divide a sua volta in tre articolazioni differenti, ognuna delle quali ha una propria materia di seconda prova, andiamo a vedere quali sono:
  • Arte del plastico-scultoreo: Discipline Plastiche e Scultoree
  • Arte del grafico-pittorico: Discipline Pittoriche
  • Arte del plastico-pittorico: Discipline Plastiche e Scultoree.

  • Maturità seconda prova 2019 Liceo Artistico Arti Figurative: valutazione

    Il prossimo giugno non soltanto gli studenti si troveranno davanti una nuova Maturità, ma anche i professori dovranno fare i conti con qualche cambiamento, partendo dal sistema di valutazione delle prova. Infatti il Ministero dell’Istruzione ha deciso di fornire a tutti i docenti che dovranno correggere gli elaborati di seconda prova una griglia di valutazione identica per ciascun indirizzo di studi, così da rendere il giudizio più equo anche a livello nazionale. Ricordiamo che il punteggio delle due prove scritte e della prova orale ha un massimo di 20 punti assegnabili. Per quanto riguarda la seconda prova del Liceo Artistico a indirizzo Arti Figurative il punteggio sarà distribuito secondo i seguenti indicatori con accanto il punteggio massimo assegnabile per ogni voce:
  • Correttezza dell’iter progettuale: 6 punti,
  • Pertinenza e coerenza con la traccia: 4 punti,
  • Autonomia e unicità della proposta progettuale e degli elaborati: 4 punti,
  • Padronanza degli strumenti, delle tecniche e dei materiali: 3 punti,
  • Efficacia comunicativa: 3 punti.

  • Seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Audiovisivo Multimediale

    La seconda prova del Liceo Artistico per l’indirizzo Audiovisivo Multimediale avrà una durata massima di 18 ore, da suddividere in tre giorni con sei ore al giorno, e consisterà nell'elaborazione di un progetto inerente al percorso di studi svolto nel corso dei cinque anni. Le modalità operative prevederanno diverse opzioni tecniche a scelta del candidato in relazione all'analisi del tema proposto. Il progetto dovrà essere sviluppato, anche in questo caso, secondo le seguenti fasi:
  • schizzi preliminari e bozzetti;
  • restituzione tecnico-grafica coerente con il progetto;
  • realizzazione di modello o prototipo di una parte significativa del progetto;
  • relazione illustrativa puntuale e motivata sulle scelte di progetto.

  • Materie seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Audiovisivo Multimediale

    Questo indirizzo prevede come materia di seconda prova Discipline Audiovisive e Multimediali.

    Maturità seconda prova 2019 Liceo Artistico Audiovisivo Multimediale: valutazione

    La nuova Maturità 2019 ha portato cambiamenti anche per quanto riguarda la valutazione delle prove scritte. Infatti il Ministero dell’Istruzione ha deciso di fornire a tutti i docenti che dovranno correggere gli elaborati di seconda prova una griglia di valutazione identica per ciascun indirizzo di studi, così da rendere il giudizio più oggettivo anche a livello nazionale. Ricordiamo che il punteggio delle due prove scritte e della prova orale ha un massimo di 20 punti assegnabili. Per quanto riguarda la seconda prova del Liceo Artistico a indirizzo Audiovisivo Multimediale il punteggio sarà distribuito secondo i seguenti indicatori con accanto il punteggio massimo assegnabile per ogni voce:
  • Correttezza dell’iter progettuale: 6 punti,
  • Pertinenza e coerenza con la traccia: 5 punti,
  • Padronanza degli strumenti, delle tecniche e dei materiali: 3 punti,
  • Autonomia e originalità della proposta progettuale e degli elaborati: 3 punti,
  • Efficacia comunicativa: 3 punti.

  • Seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Scenografia

    La seconda prova del Liceo Artistico per l’indirizzo Scenografia sarà molto lunga e prevede una durata massima di 18 ore, da suddividere in tre giorni con sei ore al giorno, e consisterà nell'elaborazione di un progetto inerente al percorso di studi svolto nel corso dell’anno. Le modalità operative prevederanno diverse opzioni tecniche a scelta del candidato in relazione all'analisi del tema proposto. Il progetto dovrà essere sviluppato, anche in questo caso, secondo le seguenti fasi:
  • schizzi preliminari e bozzetti;
  • restituzione tecnico-grafica coerente con il progetto;
  • realizzazione di modello o prototipo di una parte significativa del progetto;
  • relazione illustrativa puntuale e motivata sulle scelte di progetto.

  • Materie seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Scenografia

    Questo indirizzo prevede come materia di seconda prova Discipline Progettuali Scenografiche.

    Maturità seconda prova 2019 Liceo Artistico Scenografia: valutazione

    Il prossimo giugno la Maturità non porterà solo cambiamenti per gli studenti che dovranno affrontare nuove prove, ma anche per i docenti. Infatti il Ministero dell’Istruzione ha deciso di fornire a tutti i docenti che dovranno correggere gli elaborati di seconda prova una griglia di valutazione identica per ciascun indirizzo di studi, così da rendere il giudizio più oggettivo anche a livello nazionale. Ricordiamo che il punteggio delle due prove scritte e della prova orale ha un massimo di 20 punti assegnabili. Per quanto riguarda la seconda prova del Liceo Artistico a indirizzo Scenografia il punteggio sarà distribuito secondo i seguenti indicatori con accanto il punteggio massimo assegnabile per ogni voce:
  • Correttezza dell’iter progettuale: 5 punti,
  • Pertinenza e coerenza con la traccia: 4 punti,
  • Padronanza degli strumenti, delle tecniche e dei materiali: 4 punti,
  • Autonomia e originalità della proposta progettuale e degli elaborati: 4 punti,
  • Efficacia comunicativa: 3 punti.

  • Seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Design

    La seconda prova del Liceo Artistico per l’indirizzo Design sarà impegnativa e molto lunga e avrà una durata massima di 18 ore, da suddividere in tre giorni con sei ore al giorno, e consisterà nell'elaborazione di un progetto inerente al percorso di studi svolto nel corso dell’anno. Le modalità operative prevederanno diverse opzioni tecniche a scelta del candidato in relazione all'analisi del tema proposto. Il progetto dovrà essere sviluppato, anche in questo caso, secondo le seguenti fasi:
  • schizzi preliminari e bozzetti;
  • restituzione tecnico-grafica coerente con il progetto;
  • realizzazione di modello o prototipo di una parte significativa del progetto;
  • relazione illustrativa puntuale e motivata sulle scelte di progetto.

  • Materia seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Design

    Questo indirizzo prevede come materia di seconda prova Discipline Progettuali Design (con riferimento ai distinti settori di produzione a seconda delle varie ramificazioni che l’indirizzo Design ha).

    Maturità seconda prova 2019 Liceo Artistico Design: valutazione

    Il prossimo giugno la Maturità non porterà solo cambiamenti per gli studenti che dovranno affrontare nuove prove, ma anche per i docenti. Infatti il Ministero dell’Istruzione ha deciso di fornire a tutti i docenti che dovranno correggere gli elaborati di seconda prova una griglia di valutazione identica per ciascun indirizzo di studi, così da rendere il giudizio più oggettivo anche a livello nazionale. Ricordiamo che il punteggio delle due prove scritte e della prova orale ha un massimo di 20 punti assegnabili. Per quanto riguarda la seconda prova del Liceo Artistico a indirizzo Design il punteggio sarà distribuito secondo i seguenti indicatori con accanto il punteggio massimo assegnabile per ogni voce:

    Correttezza dell’iter progettuale: 6 punti,

  • Pertinenza e coerenza con la traccia: 4 punti,
  • Padronanza degli strumenti, delle tecniche e dei materiali: 4 punti,
  • Autonomia e originalità della proposta progettuale e degli elaborati: 3 punti,
  • Efficacia comunicativa: 3 punti.

  • Seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Grafica

    La seconda prova del Liceo Artistico per l’indirizzo Grafica consisterà nell'elaborazione di un progetto inerente al percorso di studi svolto nel corso dell’anno, quindi sarà impegnativa e molto lunga e avrà una durata massima di 18 ore, da suddividere in tre giorni con sei ore al giorno. Le modalità operative prevederanno diverse opzioni tecniche a scelta del candidato in relazione all'analisi del tema proposto. Il progetto dovrà essere sviluppato, anche in questo caso, secondo le seguenti fasi:
  • schizzi preliminari e bozzetti;
  • restituzione tecnico-grafica coerente con il progetto;
  • realizzazione di modello o prototipo di una parte significativa del progetto;
  • relazione illustrativa puntuale e motivata sulle scelte di progetto.

  • Materia seconda prova Maturità 2019: Liceo Artistico indirizzo Grafica

    Questo indirizzo prevede come materia di seconda prova Discipline Grafiche.

    Maturità seconda prova 2019 Liceo Artistico Grafica: valutazione

    Il prossimo giugno la Maturità non porterà solo cambiamenti per gli studenti che dovranno affrontare nuove prove, ma anche per i docenti. Infatti il Ministero dell’Istruzione ha deciso di fornire a tutti i docenti che dovranno correggere gli elaborati di seconda prova una griglia di valutazione identica per ciascun indirizzo di studi, così da rendere il giudizio più oggettivo anche a livello nazionale. Ricordiamo che il punteggio delle due prove scritte e della prova orale ha un massimo di 20 punti assegnabili. Per quanto riguarda la seconda prova del Liceo Artistico a indirizzo Grafica il punteggio sarà distribuito secondo i seguenti indicatori con accanto il punteggio massimo assegnabile per ogni voce:
  • Correttezza dell’iter progettuale: 4 punti,
  • Pertinenza e coerenza con la traccia: 4 punti,
  • Padronanza degli strumenti, delle tecniche e dei materiali: 4 punti,
  • Autonomia e originalità della proposta progettuale e degli elaborati: 2 punti,
  • Efficacia comunicativa: 6 punti.
  • Skuola | TV
    Federico Palmaroli ospite della Skuola Tv!

    L'autore de 'Le migliori frasi di Osho' sarà di nuovo ospite della nostra videochat! Non perdere la puntata!

    14 ottobre 2019 ore 17:45

    Segui la diretta