Prova maturità 2014

francesca_fortini
Di francesca_fortini

 prova maturità 2014, ultimi consigli

Manca veramente pochissimo all'inizio dei vostri esami di maturità 2014. Avete dato un ultimo sguardo alle linee guida da seguire per cimentarvi in una performance perfetta nella prima prova? Se non vi sentite ancora del tutto sicuri della vostra preparazione o credete di aver bisogno di un ultimo riassuntino, Skuola.net è qui per voi.

PRIMA PROVA, COS'E' - L’obiettivo della prima prova scritta è quello di accertare la padronanza e la conoscenza della lingua italiana o della lingua in cui si svolge l'insegnamento. Il candidato potrà scegliere tra più tracce, indicate dal ministero della Pubblica Istruzione. Non saranno differenti solo nel titolo o nell'argomento ma anche nello stile di scrittura richiesto.

L'ANALISI DEL TESTO - Analisi e commento di un testo, di un testo letterario o non letterario, in prosa o in poesia corredato da indicazioni che orientino nella comprensione, nell'interpretazione di insieme del passo e nella sua contestualizzazione. La prova è articolata su una serie di domande che sostanzialmente guidano alla comprensione del testo nei suo vari livelli:

1. Analisi dello stile e del significato letterale del testo (eventuale trasposizione in prosa qualora dovesse trattarsi di una poesia).
2. Approfondimento dei contenuti, con lo sviluppo di un di un elaborato inerente l’autore o il tema trattato dal testo. In genere in questa parte della prova vengono richiesti al candidato dei collegamenti con altre opere dell’autore stesso o di altri.

SAGGIO BREVE O ARTICOLO - Redazione di un saggio breve o di un articolo di giornale, scelto dal candidato tra quelli proposti all'interno di grandi ambiti di riferimento storico-politico, socio-economico, artistico-letterario, tecnico-scientifico. L'argomento può essere svolto in una forma scelta dal candidato tra modelli di: saggio breve o articolo di giornale.

TEMA DI STORIA O DI ATTUALITA' - Si tratta del classico tema: dovete sviluppare l’argomento proposto nel titolo, servendovi solamente delle vostre conoscenze personali, senza documenti a corredo. In questo caso, non esistono vincoli “stilistici” né di lunghezza dell’elaborato, potrete dare libero sfogo al vostro estro ed alla vostra cultura, purché non andiate fuori tema, cioè non andiate a parlare di cose che non c’entrino nulla con l’argomento proposto.

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta