Maturità 2018, i trucchi per ottenere il massimo al colloquio orale

Redazione
Di Redazione

foto di trucchi per sembrare preparati alla maturità 2015

Avere i commissari esterni al colloquio orale della maturità 2018 non è proprio un punto debole, soprattutto per chi negli anni passati non ha brillato nei risultati scolastici. Infatti, loro non conoscono il tuo passato scolastico e puoi ripartire da zero. Come? Studiando per avere una buona preparazione e mettendo a punto qualche trucchetto per sembrare più preparato di quello sei veramente. Skuola.net te li svela.

7. Indossa gli occhiali

Può sembrare una stupidaggine, eppure ricorda: l'abito fa il monaco. Impieghiamo una media di 7 secondi per farci un'idea di chi abbiamo di fronte, quindi punta parecchio sul look. In particolare, se hai un paio di occhiali indossali senza ripiegare sulle lenti a contatto: diverse ricerche hanno dimostrato che fanno apparire meno attraenti, ma più intelligenti e preparati. Ovviamente non devono essere occhiali qualunque. Se vuoi sembrare davvero un piccolo maturando intellettuale, per il giorno del tuo esame di stato scegline una paio grande e con una montatura spessa. In fondo, puoi sempre toglierli al momento delle foto.

6. Usa grafici nella tesina
Ci siamo: è davvero arrivato il momento di iniziare a scrivere la tesina di maturità e nel farlo tieni presente che inserire grafici al suo interno aiuta a sembrare più preparati il giorno del colloquio orale. Uno studio del 2014 condotto dai ricercatori della Cornell Aner Tal e Brian Wansink dimostra che siamo più propensi a credere a quello che si dice se è accompagnato da grafici.

5. Scandisci le parole
Tra due persone che mentono dicendo esattamente le stesse parole, tendiamo a prendere per vere quelle dette da chi usa un tono energico e forte scandendo bene le parole. Ricordatene il giorno del tuo colloquio orale di maturità. Parola di Leonard Mlodinow, autore di " Subliminal: come il vostro inconscio regola il comportamento". Lo studioso aggiunge che per aumentare la credibilità bisogna modulare il tono e il volume della voce e inserire un numero di pause notevoli.

4. Guarda i commissari negli occhi
Una ricerca della Loyola Marymount University dimostra come guardare negli occhi i propri interlocutori è significativamente correlato al QI e permette di ottenere risultati migliori. E non solo. Farlo aumenta il livello di intelligenza percepita, quindi ricorda di guardare negli occhi tutta la commissione d'esame durante l'esposizione della tua tesina.

3. Vesti elegante
Ma non troppo: in fondo non stai andando a una serata di gala, ma al tuo esame di stato 2015. Tieni comunque conto che diversi studi hanno dimostrato che chi veste con abiti formali è considerato più preparato di chi veste casual, che le ragazze che vestono in maniera più mascolina vanno meglio e che chi veste meglio ha più probabilità di fare colpo. Sì, anche sui commissari esterni.

2. Sii modesto
Se i prof ti fanno un complimento sulla tua preparazione o sull'argomento scelto per la tua tesina, non gonfiarti: la modestia è sempre associata all'intelligenza. Infatti, chi è un genio non ha l'ambizione di sembrarlo perchè conosce bene i suoi limiti: le persone con una grande intelligenza e preparazione tendono a sottovalutarsi.

1. Nel dubbio meglio non rispondere
Se il giorno del tuo colloquio orale di maturità i prof, esterni o interni che siano, ti fanno una domanda di cui non conosci una risposta, meglio ammettere il gap e passare alla domanda successiva. Infatti, i prof si possono accorgere - a meno che tu non sia veramente bravo - che ti stai arrampicando sugli specchi e potresti indispettirli. Insomma, nel dubbio evita una figuraccia e scegli il silenzio.


Serena Rosticci
Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

3 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta