Materie maturità scientifico 2019: seconda prova e materie esterne

Maturità materie: le novità dello scientifico

Quest'anno i ragazzi dello scientifico affronteranno Matematica o Fisica, come materia della seconda prova della maturità? Tutto dipende dal Miur e dalle novità per la maturità 2019 in arrivo. Ecco cosa sappiamo sulle materie e sui commissari esterni 2019.


Materie maturità Scientifico 2019

I ragazzi dello Scientifico si troveranno davanti una prova di matematica o di fisica alla maturità scientifica 2019? O forse entrambe le materie? Sarà il ministero a decidere le sorti degli studenti dello scientifico. Fino ad oggi, nonostante fisica sia tra le materie di indirizzo già dal 2015, non è mai stata scelta come materia d'esame. Potrebbe essere giunto il suo momento? Ma c'è un'altra novità in arrivo per la seconda prova 2019: infatti, la riforma prevede che questo scritto sarà multidisciplinare. Come si legge nel testo della legge: "La seconda prova, in forma scritta, grafica o scritto-grafica, pratica, compositivo/esecutiva musicale e coreutica, ha per oggetto una o più discipline caratterizzanti il corso di studio ed è intesa ad accertare le conoscenze, le abilità e le competenze attese dal profilo educativo culturale e professionale della studentessa o dello studente dello specifico indirizzo". Non è escluso quindi che non ci sarà solo una materia d'esame per la seconda prova, ma addirittura due!

Novità esami di maturità scientifica 2019 materie

Abbiamo quindi visto che la seconda prova scientifica 2019 sarà multidisciplinare e interesserà una o due materie (fisica, matematica o entrambe) caratterizzanti l'indirizzo di studi. Tuttavia, è ancora tutto abbastanza incerto, dovremo attendere l'annuncio del Miur per saperne di più. Ma quanto avremo novità su materie maturità seconda prova 2019? "Il decreto ministeriale che definisce, nell'ambito delle materie caratterizzanti, la disciplina o le discipline oggetto della seconda prova e le modalità organizzative relative allo svolgimento del colloquio[...] deve essere emanato entro il mese di gennaio, come previsto dall'art. 17, comma 7" scrive il Miur. Quindi entro fine gennaio sapremo tutto quello che serve sulle materie e la seconda prova 2019. Speriamo siano buone notizie!

Materie esterne maturità 2019 scientifico

Ma parliamo di un altro ambito che preoccupa non pochi studenti dello scientifico: le materie esterne, le discipline che saranno di competenza dei commissari esterni 2019. Ogni anno, il Miur stabilisce se il commissario esterno correggerà la prima o la seconda prova, alternando di volta in volta. Se il commissario esterno, infatti, corregge italiano, sarà interna la materia di seconda prova, o viceversa. Lo scorso anno, allo scientifico è stata esterna matematica. Si può pensare quindi che per la maturità 2019 sarà la prima prova ad essere corretta da uno dei commissari esterni. Ma quanti saranno i commissari esterni e come sarà formata la commissione? Questa è composta da 3 membri esterni (e rispettive materie) e 3 membri interni, più il presidente di commissione anch'esso esterno. L'importante è che tutte le discipline siano coperte da un membro di commissione, che correggerà gli scritti della sua materia e interrogherà all'esame orale sulle materie su cui ha abilitazione.
Skuola | TV
Angelica Massera ospite della Skuola Tv!

La webstar, molto apprezzata dai più giovani grazie ai suoi video esilaranti, ci racconterà dei suoi progetti futuri! Non solo, cerchremo di capire quali sono i segreti per avere successo sul web! Non perdere la puntata!

21 novembre 2018 ore 15:00

Segui la diretta