danyper di danyper
Sapiens 8073 punti

Fonti dell'informazione statistica


Spesso i dati per una indagine statistica sono già disponibili perché sono stati raccolti e pubblicati da enti speciali. L'ISTAT è il principale ente che si occupa della raccolta di dati per fini statistici, la sigla ISTAT sta per Istituto Centrale di Statistica.
Esso ha diversi compiti istituzionali:
- la raccolta dei dati
- la successiva elaborazione
- la diffusione
I dati sono relativi non solo alla popolazione ma anche ad altri settori, come:
- gli spettacoli,
- la cultura,
- il lavoro,
- la giustizio,
l'intero sistema economico in generale.
L’ISTAT redige inoltre il censimento della popolazione coinvolgendo tutti i cittadini ai quali viene somministrato un questionario da compilare. Tutte le informazioni di cui dispone vengono poi diffuse mediante delle banche dati in particolare attraverso delle pubblicazioni le più note sono:
- l'Annuario,
- il Compendio,
- il Bollettino mensile
- i volumi dedicati al censimento.
Altri enti importanti si occupano di raccogliere elaborare e divulgare i dati e questi sono la Banca d'Italia e le Camere di Commercio. La banca d'Italia pubblica delle statistiche molto dettagliate sulle aziende di credito ovvero sulle banche, sui titoli, sulla bilancia dei pagamenti e anche sui conti finanziari. Le camere di commercio invece agiscono come organi periferici dell'ISTAT, collaborando con esso.
Hai bisogno di aiuto in Statistica e probabilità?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email