Ominide 22 punti

R. L. Stevenson, La freccia nera, 1888


1) Epoca e Paese in cui è ambientata la vicenda
La vicenda della freccia nera è ambientata nell’Inghilterra del XV secolo, precisamente nel paese di Tunstall e nella foresta. All’inizio del romanzo i protagonisti si trovano a Kettley.

2) Riassunto breve ma coinciso
Il romanzo si apre con la scena di Sir Daniel che, con il suo seguito, si trova nella tranquilla cittadina di Kettley. Della sua banda fa parte anche Dick il quale, orfano a causa dell’assassinio oscuro del padre, si trova sotto il suo tutoraggio.
Proprio in questa locanda avviene il suo primo incontro con John, che successivamente scoprirà essere una ragazza di nome Joanna, sua promessa sposa che lui aveva deciso di rifiutare.
Dick e Joanna diventano amici quando, nella palude dove la ragazza perde il cavallo, Dick la soccorre e decide di accompagnarla a Holliwood per fuggire da Sir Daniel, destinazione che la giovane si era prefissata prima di avere quell’incidente nell’acquitrino.

Dopo un bel po’ di strada, disavventure e pericoli scampati, i due arrivano in una foresta dove trovano la dimora del temibile gruppo della freccia nera, schiera di uomini che vuole vendicare i torti subiti dal perfido cavaliere Sir Daniel e il suo seguito. Dick ritorna allora, seguito da Joanna, da Sir Daniel per aiutare i suoi amici ma questi organizzano invece il suo assasinio. Dick e Joanna riescono fortunatamente a fuggire ma non si rivedranno per molto tempo. Alla fine però, nonostante duri combattimenti il male ha la peggio e, grazie alla freccia nera e a Dick, il terribile cavaliere viene ucciso. Finalmente Dick può sposare la sua amata Joanna.

3) Romanzo di formazione: Bildungsroman.
La Freccia Nera è un romanzo di natura storica che racconta una storia ambientata nel XV secolo in Inghilterra, quando la nazione era suddivisa dalla sanguinante guerra delle Due Rose, combattuta tra la casa dei Lancaster e quella di York.
D’altra parte, però, si può definire anche un romanzo di avventura, in quanto è ricco di suspance, colpi di scena e pericoli. Il protagonista Dick e la sua amata non che compagna di viaggio Joanna, sono costretti in ogni momento del racconto ad affrontare una serie di pericoli, trascorrere molto tempo nella foresta, anche di notte, passare attraverso passaggi angusti per riuscire a scappare e non di meno combattere l’ultima battaglia per sconfiggere definitivamente il terribile Sir Daniel.
Dick affronta tutto con grande coraggio, dapprima il gruppo della freccia nera, per poi schierarsi con loro per affrontare i suoi ex compagni, consapevole del fatto che sono in realtà degli spudorati criminali. Durante il romanzo Dick subisce una grande crescita psicologica, che lo porta a essere un uomo coraggioso, giusto e con la testa sulle spalle, a differenza di quanto era prima, ragazzo un po’ ingenuo e facile da manipolare.

Durante il corso della storia, il giovane Shelton si dimostra via via più coraggioso e in grado di affrontare qualsiasi difficoltà che gli si pone davanti, ma anche a non pensare più solo a se stesso ma anche a Joanna, la sua compagna di avventura. All’inizio del romanzo, infatti, virgola, non ci aveva pensato due volte a lasciare la ragazza per andare dai falsi amici e, se non fosse stato per lei che l’ha seguito, l’avrebbe persa per sempre. Nel corso del libro, invece, il loro legame di amicizia diventa via via più forte e il salvataggio e conseguente matrimonio con la ragazza diventato la sua priorità. Nonostante questo fosse il suo obbiettivo principale, Dick riesce comunque a liberarsi di Sir Daniel e la sua compagnia, schierandosi dalla parte della freccia nera e della giustizia, vendicando la morte del padre e eliminando il cavaliere che era la causa di tutte le sue sventura.
Anche Joanna subisce una crescita all’interno del romanzo. All’ inizio della storia è una ragazza paurosa, che nasconde in abiti maschili il suo fisico da donna ma che non riesce a nascondere i sui timori e i suoi pensieri. Durante il corso della storia, invece, diventa anche lei una ragazza coraggiosa e che cerca di difendere la propria personalità. All’inizio considera Dick un ragazzo senza rispetto ed egoista, ma poi via via si lega con lui fino ad arrivare a sposarlo.

4) Commento personale
Il romanzo La freccia Nera è un libro che, tutto sommato, mi è anche piaciuto. Il corso della storia è troppo lungo ma nonostante ciò non risulta poi troppo pesante perché ricco di colpi di scena, avventure e azioni che ti fanno stare col fiato sospeso. Una cosa che mi è piaciuta molto di questo romanzo è il fatto che non si sofferma troppo a lungo sul descrizioni e non è un libro statico, ma la scena si sposta continuamente ed è molto dinamica.

Le avventure di questo libro sono molto avvincenti e lo svolgersi dei fatti è alquanto intrigante e, cosa che mi è piaciuta molto, i protagonisti subiscono continuamente una crescita psicologica ed emotiva diventando via via sempre più coraggiosi e decisi a raggiungere i propri obbiettivi.
Devo ammettere, però, che la storia è molto simile ad altri romanzi e film d’avventura che avevo già letto e visto e proprio per questo, anche se comunque il libro mi è piaciuto come già detto in precedenza, non mi ha colpito più di tanto.
Dei romanzi letti fino ad ora nel biennio devo però ammettere che questo è stato uno di quelli che mi ha “presa” di più.

5) Esempi di forme della durata all’interno del romanzo

- ELISSI: pag 115
“Dopo un po’ i passi tornarono a farsi sentire...”

- SOMMARIO: pag 94
“Ad ore diverse della sera e della notte, non meno di sette cavalli senza cavaliere erano venuti a nitrire alla porta del castello.”

- PAUSA: pag 25
“La sua specialità era lo sfruttamento delle eredità contestate e il suo metodo preferito consisteva nel comperare i diritti del pretendente che aveva meno titoli e cercare poi, valendosi dei favori dei grandi signori di corte, di far prevalere l’ingiusta causa di quel pretendente”.

- SCENA: pag 274
“Signora!” la imbeccò Dick. “Non sapete quel che dite! Siete ferita...”
“No, non io!” rispose la fanciulla. “Hanno solo ammazzato il mio cavallo.”

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email