Tutor 47031 punti
Recensioni di libri
Recensioni di libri scritti da voi

Il coltello che mi ha ucciso di Anthony McGowan


• Il coltello che mi ha ucciso è un romanzo dello scrittore Anthony McGowan e la sua prima pubblicazione è avvenuta nell’anno 2008, mentre in Italia nell’anno 2009. Il romanzo rientra nel genere letterario della narrativa per giovani adulti.

Trama de Il coltello che mi ha ucciso di Anthony McGowan


• Il protagonista del libro Il coltello che mi ha ucciso è Paul, un giovane ragazzo che frequenta la scuola: è un ragazzo normale, non fa parte di bande e nemmeno di gruppi scolastici. Un giorno la banda di bulli della sua scuola gli fa uno scherzo e il giovane reagisce allo scherzo, sfidando i compagni bulli della scuola a testa alta, senza avere o dimostrare timore.
Paul inizia a vedere tutte le cose crudeli che accadono nella sua scuola: le violenze commesse dai bulli, la cattiveria di vari insegnanti, altri suoi compagni di classe che non si espongono e continuano la loro vita ai margini della vita scolastica e al di fuori dall’ambiente scolastico anche la vita che conducono i suoi genitori.



Evoluzione degli eventi


• Paul sta dunque in bilico tra due mondi: inserirsi nel gruppo dei prepotenti, che gli propongono di entrare ognuno nelle loro bande, avendo quindi la possibilità di partecipare agli scontri tra bande, oppure interessarsi al mondo di chi sta ai margini, ascoltando la loro musica che non conosce oppure vedendo film, di cui non hai mai sentito parlare mai prima d’ora nella sua vita. In bilico tra questi due mondi, il libro termina con quel coltello in mano che denota e sta a significare l’uso della violenza.
Il romanzo Il coltello che mi ha ucciso approfondisce in maniera dettagliata un tema molto drammatico soprattutto ai giorni d’oggi, ovvero il bullismo, quanto mai diffuso tristemente tra le giovani generazioni attuali. La storia inoltre viene resa anche più asciutta nella narrazione, in quanto a descrivere gli eventi in prima persona è il protagonista del romanzo.
In questo libro spesso i bulli non sono i classici ragazzi del branco, spesso anche gli insegnanti infatti compiono degli atti veramente duri e imbarazzanti nei confronti dei loro alunni.
Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email