Canto di Natale

Il racconto "Canto di Natale", con titolo originale "A Christmas Carol" è stato scritto e pensato dal celeberrimo Charles Dickens come un racconto finalizzato al mercato natalizio. Viene pubblicato verso il 1843, e la sua celebrità è tale che verrà tradotto in tutte le lingue, dal Giapponese allo Zulu'.
Il racconto ha come protagonista principale Ebenzer Scrooge, un vecchio signore, molto duro e aspro di carattere, ma principalmente avaro. Il suo attaccamento al denaro, il suo scarso interesse alla vita e agli altri in genere, ha indurito il su cuore, tanto da non godere mai di un solo attimo di gioia, mai di un solo giorno di festa, nemmeno a Natale.
Natale, tema principale del racconto, nel paese in cui egli vive, è atteso e vissuto come il più grande giorno dell'anno, in cui ognuno, a qualsiasi classe sociale appartenga, comunica agli altri la sua solidarietà e il suo amore.
La sera della vigilia di Natale, mentre Scrooge torna a casa, ha una strana visita: il fantasma del suo socio Marley, morto sette anni prima.
La strana presenza mette in guardia il protagonista dal suo egoismo e gli preannuncia la visita di tre spiriti: lo spirito del Natale passato, lo spirito del Natale presente e quello del Natale futuro.
Il primo gli mostra la morte del suo socio; il secondo gli mostra come i suoi parenti trascorrano allegramente e felicemente la festività; l'ultimo gli mostra cosa accadrà dopo la sua morte. Vede il suo corpo e nessuno che lo piange. Chiede allora allo spirito la possibilità di cambiare il suo futuro, ma questi sparisce e Scrooge si ritrova da solo nel suo letto, felice di non essere morto. Da quel giorno la sua vita cambia, poiché comprende profondamente il significato del "fare bene" e dell'amore. Decide così di trascorrere il Natale con il nipote, aumenta lo stipendio al suo impiegato, Bob, e diventa un suo caro amico.
L'autore descrive la magia del Natale con un linguaggio prevalentemente colloquiale e colto, e da' al racconto la caratteristica di una fiaba. Con l'aiuto dei tre spiriti, Dickens, riesce a compiere il "miracolo" del Natale che è quello di redimere gli uomini. Scrooge è infatti nato e cresciuto in un mondo freddo se senza amore, che lo ha privato di ogni pietà e di ogni gioia. Solo tornano indietro col tempo riesce a recuperare ciò che non ha avuto e a cambiare il suo destino.

Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email