Catullo nacque fra l'87-84 a.C. a Verona; trasferitosi a Roma conobbe l'oratore Ortensio Ortalo, Cinna, Cornelio Nepote e altri. Fra il 57 e il 56 a.C. viaggiò in Bitinia col pretore Gaio Memmio, che fornì l'occasione a Catullo di visitare la tomba del fratello nella Troade. L'evento decisivo della sua vita fu l'incontro con Lesbia - probabilmente Saffo - che fu "rubata" al marito Metello e regalata a Catullo grazie ad Allio. Catullo la amò appassionatamente, la disprezzò e la odiò profondamente: infatti questi momenti si trovano nei "poemi dei baci", in cui l'amata è chiamata col Tu.

Oltre a Lesbia, Catullo ha amato anche Quinzia (che è famosa ma priva di grazia e spirito), Ameana (amica dell'odiato Mamurra e ridicolizzata da Catullo per i suoi difetti fisici e morali) e Giovenzio (ragazzo timido e scontroso, conteso dai rivali di Catullo). Catullo frequentava un pool di amici - letterati: Fabullo, Veranio, Licinio Calvo, Allio e Lesbia. Anche nell'amicizia -come nell'amore - egli ribadisce la necessità di un patto di lealtà, cosicché si trova ferito dal perfidus Alfeno che - al pari di Lesbia - ha tradito le promesse violando le leggi degli dei garanti della sacralità dei giuramenti. Più duri sono i suoi attacchi contro i rivali in amore come Egnazio (l'uomo che esibisce un perenne sorriso), Ravido (il folle che è incappato nelle invettive del poeta) e Gellio (che viene fatto oggetto di allusioni sessuali, dall'adulterio all'incesto). Catullo morì nel 54 a.C.

Opere

Liber: è dedicato a Cornelio Nepote, è formato da 116 componimenti ed è diviso in 3 parti:
- le nugae di argomento vario e comprende i componimenti da 2 a 60;
- i carmina docta in metri lirici (esametri e distici elegiaci), dove vi è l'epillio alessandrino, una tecnica mediante la quale si racconta un episodio e nel frattempo se ne inserisce un altro: sono i componimenti da 61 a 68;
- gli epigrammi (componimenti in distici elegiaci) che vanno dal 69 al 116.

Hai bisogno di aiuto in La fine della Repubblica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email