Lo stile di Virgilio


[h2]Lo stile[h2]
Lo stile di Virgilio cambia a seconda delle sue opere, per questo nel Medioevo venne elaborata la teoria della tripartizione degli stili:
- humilis (Bucoliche)
- mediocris ( Georgiche)
- gravis (Eneide)
Le caratteristiche principali del suo stile sono: tendenza alla semplicità e all’armonia risultato di una cura formale; tendenza a riprodurre un’arte allusiva e sfumata, incline all’evocazione di stati d’animo piuttosto che alla descrizione.
Virgilio predilige un linguaggio medio e comune, depurato dagli eccessi colloquiali. Nelle Bucoliche utilizza i termini tipici dello stile umile proprio del genere pastorale; nelle Georgiche utilizza termini agricoli; nell’Eneide sono presenti arcaismi e pochi neologismi. Pone l’attenzione sulla disposizione delle parole nel verso e anche agli aggettivi.
La sintassi è limpida e lineare. Nelle Bucoliche utilizza frasi brevi; nelle Georgiche utilizza periodi ampi e articolati e con frequente uso di enjanbement; nell’Eneide coordinazione e subordinazione si bilanciano a seconda delle esigenze espressive, utilizza strutture simmetriche.
Utilizza molte figure retoriche e cura la disposizione dei termini nella frase, spesso crea volute ambiguità. Frequenti sono gli iperbati e le anastrofe, spesso intrecciati tra di loro formando chiasmi o parallelismi; ricorrono anche metonimie, similitudini e metafore. Presta molta attenzione alle figure di suono come allitterazioni, onomatopee, assonanze e consonanze spesso utilizzate per evocare stati d’animo.
Virgilio tende a narrare le vicende in maniera soggettiva. Nelle Bucoliche tende ad antropomorfizzare la natura e gli animali attraverso l’utilizzo di verbi e aggettivi riferiti a esseri umani.
Virgilio utilizza come metro l’esametro dattilico, derivato dall’esametro greco utilizzato da Omero. Viene introdotto nella poesia latina da Ennio e con Virgilio divenne tipico del negre bucolico, didascalico ed epico oltre che satirico.
Hai bisogno di aiuto in L'era Augustea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email