daddy8 di daddy8
Ominide 1072 punti

Sonetto XXXI Shakespeare - Traduzione

Thy bosom is endeared with all hearts,
Which I by lacking have supposed dead,
And there reigns love and all love's loving parts,
And all those friends which I thought buried.
How many a holy and obsequious tear [5]
Hath dear religious love stol'n from mine eye
As interest of the dead, which now appear
But things removed that hidden in thee lie!
Thou art the grave where buried love doth live,
Hung with the trophies of my lovers gone, [10]
Who all their parts of me to thee did give;
That due of many now is thine alone:
Their images I loved I view in thee,
And thou, all they, hast all the all of me.


Prodigioso è il cuor tuo per tutti i cuori
che inesistenti in me, davo per periti

e là l 'amor s'impone con tutti i suoi pregi
e vivon quelle anime amiche che credevo ormai interrate
e quanti santi rispettosi pianti lugubri
un caro e fedele amore ha precluso alla mia vista
il tributo ai quei defunti che or si mostrano
ricordi distanti che in te languono rinchiusi
Tu sei il sepolcro dove rinchiuso l'amor sussiste
avvolto dai ricordi dei miei cari affetti
che ti hanno dato quanto di me possedevano
ciò che era di tanti, adesso è solamente tuo:
in te vedo le loro immagini che ho amato
e tu, assieme ad essi, possiedi tutto il mio.

Hai bisogno di aiuto in Fino al 1700?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017