Concorsi Forze Armate e Forze di Polizia 2018: date dei bandi, posti disponibili e requisiti d’ammissione. Tutte le informazioni

Nissolino Corsi
In collaborazione con Nissolino Corsi

Concorsi Forze Armate e Forze di Polizia 2018: date dei bandi, posti disponibili e requisiti d’ammissione. Tutte le informazioni

Migliaia di opportunità ogni anno. Per chi sogna la carriera in divisa c’è solo l’imbarazzo della scelta. Dalle carriere iniziali ai gradi più alti, nel corso dei 12 mesi escono infatti numerosi concorsi che selezionano le Forze Armate e le Forze di Polizia italiane del futuro. Per questo c’è il rischio di perdersi tra date di uscita dei bandi, scadenze per le iscrizioni, posti a disposizione per le diverse selezioni e requisiti per l’accesso. Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. Ecco, dunque, un breve riassunto di quali e quanti sono i concorsi per l’ingresso nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia. Anche se, una volta scelta la propria strada, bisogna mettersi sotto con lo studio. Ma con un alleato specializzato nella preparazione di questo tipo di prove, come Nissolino Corsi, anche questo passaggio potrebbe essere davvero agevole.

Concorsi Forze Armate 2018 (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri)

Concorso VFP1 2018 (Esercito, Marina e Aeronautica)

VFP1 Esercito
Date - In genere, per i Volontari in ferma prefissata annuale dell’Esercito, vengono pubblicati due bandi ogni anno: il primo tra novembre e dicembre (con scadenza all’inizio dell’anno), il secondo verso marzo/aprile (con scadenza in estate).
Posti - Le posizioni messe a concorso da entrambi i bandi sono all’incirca 8mila unità.
Requisiti - Cittadinanza italiana, godimento dei diritti civili e politici, età compresa tra 18 e 25 anni, diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media).

VFP1 Marina
Date – Un solo bando all’anno, solitamente pubblicato tra agosto e settembre (scadenza ottobre/novembre).
Posti – Sommando le varie figure richieste, siamo nell’ordine delle 2mila unità.
Requisiti – Sono gli stessi che valgono per il concorso VFP1 Esercito.

VFP1 Aeronautica
Date – Anche qui un solo bando l’anno, in uscita nel mese di novembre (o, al massimo, a dicembre) con scadenza dopo 30 giorni.
Posti – In genere i posti messi a concorso sono meno di un migliaio (nel 2017 sono stati 800).
Requisiti – È valido lo stesso discorso fatto per i VFP1 Esercito e per i VFP1 Marina.

Allievi Carabinieri
Date – Nel caso dei Carabinieri il bando non ha cadenza fissa e non viene pubblicato tutti gli anni. Pare che, comunque, nel 2018 uscirà (probabilmente nel mese di marzo).

Posti – L’ultimo bando (marzo 2017) metteva a disposizione 1598 posti. Nel prossimo non ci si dovrebbe discostare di molto.
Requisiti – Possono partecipare al Concorso Allievi Carabinieri tutti i VFP1 in servizio da almeno 7 mesi e VFP4 in servizio che:
• non abbiano presentato nell’anno in corso domanda di partecipazione ad altri concorsi indetti per le carriere iniziali delle altre Forze di Polizia ad ordinamento civile e militare
• non abbiano superato il ventottesimo anno di età. Non si applicano gli aumenti dei limiti di età previsti per l’ammissione ai concorsi per i pubblici impieghi
Possono partecipare al Concorso Allievi Carabinieri tutti i VFP1 e VFP4 in congedo che:
• non abbiano superato il ventottesimo anno di età. Non si applicano gli aumenti dei limiti di età previsti per l’ammissione ai concorsi per i pubblici impieghi
Possono partecipare al Concorso Allievi Carabinieri tutti i cittadini italiani che:
• abbiano compiuto il diciassettesimo anno di età e non abbiano superato il ventiseiesimo anno di età. Il limite massimo d’età è elevato a ventotto anni per coloro che abbiano prestato servizio militare.
Tutte le tipologie di candidati, inoltre, devono possedere un diploma di istituto di istruzione secondaria di primo grado (dopo il riordino delle carriere è probabile che il titolo di studio richiesto sia il diploma di istruzione secondaria di secondo grado – diploma di maturità).

Concorso VFP4 2018 (Esercito, Marina e Aeronautica)

Date – A differenza dei VFP1, gli aspiranti VFP4 vengono accorpati in un unico bando e i candidati, durante la compilazione della domanda, devono scegliere se concorrere per i posti destinati all’Esercito, alla Marina o all’Aeronautica. Febbraio e Marzo sono i mesi in cui solitamente viene pubblicato il bando.
Posti – Rispetto ai VFP1, i posti messi a concorso per le tre categorie di VFP4 sono molti di meno. In genere si aggirano sulle duemila unità (la maggior parte assorbiti dall’Esercito).
Requisiti – Possono partecipare al Concorso VFP4 2017 (Esercito, Marina, Aeronautica) i volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma, in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana; aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 30° anno di età alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande prevista per ciascuna immissione; possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore).

Concorsi Maresciallo 2018 (Esercito, Marina, Aeronautica) e Allievo Maresciallo dei Carabinieri 2018

Date – Anche nel caso dei futuri Marescialli (siano essi di Esercito, Marina o Aeronautica) il bando è unico per tutti. La data di pubblicazione più probabile è, ancora una volta, tra febbraio e marzo. Una data diversa – solitamente verso la fine dell’anno - è, invece, stabilita per l’arma dei Carabinieri (avendo un corso triennale anziché, come negli altri casi, biennale).
Posti – La selezione è abbastanza dura visto che i posti messi a concorso non sono molti: per Esercito e Aeronautica sfiorano i cento, per la Marina di solito sono una trentina. Un po’ meglio per i Carabinieri (nell’ultimo bando i posti furono 546), ma bisogna considerare che una discreta quota di posti – circa il 20% - è riservata a specifiche categorie.
Requisiti – Possono partecipare i cittadini italiani in possesso dei seguenti requisiti: aver compiuto il 17° anno di età e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età (per coloro che abbiano già prestato servizio militare per una durata non inferiore alla ferma obbligatoria il limite massimo di età è elevato a 28 anni); essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

Concorsi Accademia Militare 2018 (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri)

Date – Il bando per chi vuole intraprendere la strada dell’accademia militare è unico; in questo caso anche i Carabinieri sono ricompresi nel bando generale. La data di uscita, di solito, è all’inizio dell’anno (gennaio-febbraio) .
Posti – Il numero dei posti varia a seconda dell’Arma: Esercito e Marina sono quelle che, in genere, ne hanno a disposizione di più. Per i Carabinieri, al contrario, la selezione è molto competitiva (essendoci ance le riserve di posti). Si sta nell’ordine dei 300-400 posti.
Requisiti – Per entrare in accademia bisogna avere come minimo 17 anni e non superare i 22 anni d’età; a cui si aggiunge il fatto di essere in possesso di un diploma d’istruzione secondaria superiore (ad esempio, maturità) o di riuscire a conseguirlo entro lo stesso anno scolastico in cui scade il bando.

Concorsi Scuole Militari 2018 (Esercito, Marina, Aeronautica)

Date – Anche per l’accesso alle scuole militari di Esercito, Marina e Aeronautica il bando è unico. La data di pubblicazione è quasi sempre nel mese di marzo.
Posti – I posti disponibili sono ancora di meno rispetto alle altre selezioni (lo scorso anno furono in totale 270), praticamente la metà assegnati all’Esercito e gli altri divisi più o meno a metà tra Marina e Esercito.
Requisiti – Chi vuole entrare in una scuola militare deve organizzarsi per tempo. Si possono, infatti, candidare solo i ragazzi e le ragazze che hanno tra i 15 e i 16 anni e che abbiano l’idoneità per iscriversi al 3° anno di un liceo (classico o scientifico non importa) o che la conseguano entro la fine dell’anno scolastico del bando.

Concorsi Forze di Polizia 2018 (Polizia di Stato, Guardia di Finanza)

Concorsi Polizia di Stato 2018 Agente
Date – Il bando per Allievi Agenti di Polizia non ha cadenza fissa e non esce tutti gli anni. L’ultimo è di maggio 2017.
Posti – Anche i posti messi a concorso variano ad ogni bando. Anche se non sono mai pochi, quasi sempre sopra le mille unità (nel bando 2017 sono stati 1.147).
Requisiti – Possono partecipare al Concorso Allievi Agenti della Polizia di Stato tutti i VFP1 e i VFP4 in Congedo, tutti i VFP1 in servizio da almeno 7 mesi e i VFP4 in servizio che:
• non abbiano presentato domanda di partecipazione ad analoghi concorsi banditi da altre Amministrazioni (la presente preclusione non si applica ai VFP1 e ai VFP4 in congedo)
abbiano un’età compresa tra i 18 e i 30 anni non compiuti
Al Concorso Pubblico per diventare Allievi Agenti della Polizia di Stato possono partecipare anche tutti i cittadini italiani di entrambi i sessi in possesso dei seguenti requisiti:
età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 30 anni non compiuti (dopo il riordino delle carriere è probabile un abbassamento a 26 anni).

Vice Ispettore
Date – Stesso discorso degli Allievi. Il bando per Vice Ispettore di Polizia di Stato non esce tutti gli anni. L’ultimo concorso pubblico è risalente a dicembre 2015.
Posti – Come è normale che sia, i posti da Vice Ispettore sono di meno rispetto a quelli da Allievo. Ogni bando, però, fa storia a sé.
Requisiti – Per accedere al concorso da Vice Ispettore di Polizia bisogna, tra gli altri requisiti, non aver compiuto i 32 anni di età (dopo il riordino delle carriere potrebbe essere abbassato a 28 anni) e possedere un titolo di studio di diploma d’istruzione secondaria superiore che consenta l’iscrizione ai corsi per il conseguimento del diploma universitario.

Commissario
Date – Il concorso, in genere, esce ogni anno, quasi sempre tra marzo e aprile (anche se l’ultimo, nel 2017, è uscito a luglio).
Posti – I posti per i candidati esterni non sono moltissimi, perché molte posizioni sono riservate al personale interno della Polizia che provano ad avanzare di grado. L’ultimo bando metteva a disposizione solo 80 posti.
Requisiti – Chi aspira a diventare Commissario di PS deve avere un requisito su tutti: la laurea. Ma non vanno bene tutte, bisogna avere un titolo accademico nelle aree giuridico-economiche-sociali (le classi di laurea sono indicate all’interno del bando). In più, non si devono avere più di 32 anni (non sono soggetti a limiti di età gli appartenenti ai ruoli degli agenti ed assistenti e dei sovrintendenti della Polizia di Stato, con almeno tre anni di anzianità, nonché gli appartenenti al ruolo degli ispettori della Polizia di Stato. Per gli appartenenti ai ruoli dell’Amministrazione Civile dell’Interno il limite d’età è elevato a 40 anni).

Concorsi Guardia di Finanza 2018


Finanziere
Date – Il primo bando di concorso per Allievo Finanziere aperto ai civili deve ancora essere pubblicato. Potrebbe uscire nel 2018, ma non ci sono conferme in tal senso.
Posti – Data l’incertezza sulla pubblicazione o meno di questo bando, non è possibile fare una previsione sul numero di posti messi a concorso.
Requisiti – Anche i requisiti possono essere solo presunti. Ferme restando le caratteristiche generali dei candidati, si presume che per potersi candidare bisognerà avere un’età compresa tra i 18 e i 26 anni (non compiuti). Ma per la conferma è bene aspettare il bando.

Maresciallo Guardia di Finanza
Date – Maggiori le informazioni per chi vuole diventare Maresciallo della Guardia di Finanza. Ogni anno, tra marzo e aprile, esce il bando di concorso.
Posti – In genere sono qualche centinaia i posti messi a disposizione dei candidati (nel bando 2017 sono stati 471).
Requisiti – Per intraprendere la carriera da Maresciallo della Finanza, bisogna avere tra i 18 e i 26 anni (per gli appartenenti al Ruolo Sovrintendenti ed al Ruolo Appuntati e Finanzieri, gli Allievi Finanzieri e gli Ufficiali di Complemento del Corpo della Guardia di Finanza il limite è elevato a 35 anni non compiuti) e possedere un diploma d’istruzione secondaria superiore (valido per l’iscrizione all’università).

Accademia Guardia di Finanza
Date – Il concorso per entrare all’accademia della Guardia di Finanza e diventare Ufficiale in genere viene bandito una volta all’anno, nel mese di marzo.
Posti – Variano di anno in anno. Va però considerato che, come in tutti i concorsi nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia per ruoli avanzati, una quota è riservata ai candidati interni.
Requisiti – Per partecipare al concorso per l’Accademia di Guardia di Finanza bisogna avere un’età compresa tra i 17 e i 22 anni (termine che sale a 28 anni per chi ha già intrapreso la carriera in Finanza) e aver conseguito un diploma di scuola superiore.

Una Scuola per prepararsi alla carriera militare

Qualsiasi sia la carriera scelta, però, per superare le prove sono necessarie costanza e dedizione. Ed è importante, inoltre, iniziare a studiare con largo anticipo rispetto all’uscita del bando. Chi desidera partecipare ad un Concorso Militare può prepararsi in autonomia, oppure affidarsi a una scuola che lo prepari ad affrontare le prove. Come la Scuola di Preparazione Nissolino Corsi che, in oltre 25 anni di attività, ha aiutato migliaia di giovani a superare le prove concorsuali. La Nissolino Corsi conta oltre 40 Centri di Preparazione in tutta Italia, dove è possibile ricevere utili consigli sulle reali possibilità di carriera e scoprire i Concorsi Militari più adatti alle proprie attitudini, conoscenze scolastiche, caratteristiche psico-fisiche e aspettative. Dopo questa consulenza preliminare, totalmente gratuita, sarà creato il percorso didattico più appropriato per il superamento delle prove concorsuali.

Il metodo di studio della Nissolino Corsi

Il segreto del successo è nel suo metodo di studio, basato sull’unione di tradizione e innovazione: insegnanti qualificati forniscono tutte le nozioni necessarie al superamento delle prove concorsuali. I percorsi di studio sono costruiti sulla base dei programmi concorsuali, così lo studente può concentrarsi solo sulle materie e sugli argomenti oggetto d’esame. I corsi possono essere frequentati in aula o in modalità e-learning. Lo studente, in base al concorso che decide di preparare, può esercitarsi costantemente sui test di cultura generale, sui test psico-attitudinali, sulla composizione dell’elaborato di italiano e sulle tesi delle prove orali, acquistando sicurezza e consapevolezza nella gestione del tempo.

Simulazioni costruite con gli stessi criteri delle prove concorsuali

Tutte le simulazioni d’esame proposte dalla Nissolino Corsi seguono i criteri delle prove reali, per ricreare un ambiente simile a quello del giorno delle prove. Al momento dell’iscrizione, ogni corsista riceve dei quaderni didattici in formato cartaceo ed elettronico (e-book) e le credenziali per accedere alla piattaforma online, dove è possibile seguire lezioni audio-video, scaricare dispense ed esercitarsi con il simulatore. La preparazione alle prove fisiche è affidata a personal trainer specializzati e si svolge all’interno di centri sportivi dotati di piste di atletica regolamentari e di palestre fornite di tutta l’attrezzatura necessaria.

Open Day Nissolino Corsi

Il 23 Febbraio 2018 negli oltre 40 centri di preparazione della Nissolino Corsi si svolgeranno gli Open Day di orientamento alla Carriera Militare. Durante la giornata sarà possibile scoprire tutte le opportunità di studio e lavoro fornite dalle Forze Armate e dalle Forze di Polizia. Gli orientatori dei centri di preparazione indirizzeranno i giovani verso la scelta più adatta al proprio profilo personale, mentre i docenti svolgeranno lezioni di prova per mostrare il metodo di studio della Nissolino Corsi.

Per maggiori info sull’Open Day è possibile contattare direttamente il Centro Nissolino Corsi a te più vicino.

Consigliato per te
Come cambia il lavoro con l’avvento del digitale. Ecco alcuni consigli...