Bannato 3655 punti

L'indicativo

In italiano, il modo indicativo dei verbi comprende tempi semplici e tempi composti, e ad ogni tempo semplice corrisponde uno composto:

Presente: io amo, tu ami, egli ama, noi amiamo, voi amate, essi amano.
Passato prossimo: ho amato, hai amato, ha amato, noi abbiamo amato, voi avete amato, essi hanno amato.

Imperfetto: io amavo, tu amavi, egli amava, noi amavamo, voi amavate, essi amavano
Trapassato prossimo: io avevo amato, tu avevi amato, egli aveva amato, noi avevamo amato, voi avevate amato, essi avevano amato.

Passato remoto: io amai, tu amasti, egli amò, noi amammo, voi amaste, essi amarono
Trapassato remoto: io ebbi amato, tu avesti amato, egli ebbe amato, noi avemmo amato, voi aveste amato, essi ebbero amato

Futuro semplice: io amerò, tu amerai, egli amerà, noi ameremo, voi amerete, essi ameranno.
Futuro anteriore: io avrò amato, tu avrai amato, egli avrà amato, noi avremo amato, voi avrete amato, essi avranno amato.


Ogni tempo composto è formato coniugando un verbo ausiliare (che può essere il verbo essere o avere) nel corrispondente tempo semplice, e aggiungendo il participio passato del verbo.

Es:
Passato prossimo: Io ho ( = ausiliare, nello stesso tempo semplice corrispondente) amato ( = participio passato)

Trapassato prossimo: Io avevo ( = imperfetto) amato ( = participio)

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email