Ominide 2487 punti

Il complemento di denominazione

Conquisteremo la città di Roma → complemento di denominazione.
Il complemento di denominazione è costituito da un nome proprio che precisa e specifica un nome generico che precede.
Il complemento di denominazione presenta queste caratteristiche:
1. è introdotto dalla preposizione
di.
2. risponde alla domanda "di quale nome?"
3. si trova in dipendenza di:
•nomi geografici (città, regione, stato, mare, isola ecc.)
La città
di Milano è in festa.
•sostantivi quali nome, cognome, soprannome, titolo:
Gli fu dato il nome
di Franco.
•sostantivi come mese, giorno, festa:
Il mese
di agosto fu torrido.

Per non confondere il complemento di denominazione con altri complementi introdotti da "di", per esempio quello complemento di specificazione, sostituisci mentalmente la preposizione con le espressioni "chiamato\a", "detto\a", "che ha nome".
"La città
di Milano (=la città che ha nome Milano) è in festa." → complemento di denominazione.
"I quartieri
di Milano (=i quartieri che fanno parte di Milano) sono in festa." → complemento di specificazione.

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email