Ominide 31 punti

Scopo dell'avere informazioni

Scopo operativo -> mantenere e gestire informazioni in attività operative

Scopo decisionale -> per poter prendere decisioni

Sistema informativo è un insieme organizzato di procedure e di risorse umane e materiali utilizzate per la raccolta, archiviazione ,l'elaborazione e la comunicazione di informazioni necessarie ad un' organizzazione per gestire le sue attività e di governo

Sistema informatico è il gestore automatico delle informazioni che utilizza materiale informatico

Dato Il dato da solo non porta nessuna informazione es la striga "27a" è un dato

Informazione un dato diventa informazione solo se è in grado di modificare la conoscenza della realtà di chi lo riceve (si deve avere una chiave di interpretazione)

Modelli di dati
• Concettuali(ER) vicini al modo di pensare umano
• Logici (relazionale) metà strada tra macchina e uomo

• Fisici linguaggio macchina

Vincoli di integrità
• Unicità rispetto ad una chiave
• Restrizione sul dominio di un attributo
• Integrità referenziale

Un occorrenza o un istanza di una base di dati (D) è un insieme di dati sistemati secondo un certo schema (S) che viene detta intensione di D. Inversamente D è un estensione di S

Base di dati è un oggetto in grado di contenere un estensione di un schema

Utilità della manipolazione dei dati
• estrarre informazioni (interrogazione al db) DML(data manipolation language)
• modificare i dati DML(data manipolation language)

si ha l'interferenza quando i dati sono condivisi, c'è il problema della concorrenza e si può quindi formare uno stato incoerente dei dati(no integri), per evitare questo problema le interrogazioni vanno eseguite come transizioni.

Transizioni serie di azioni eseguite con atomicità (o vengono eseguite tutte o risultano come se non fossero state fatte)

Sicurezza dei dati
L'amministratore ha necessità di: (DBA)
• Riservare per se certi usi dei dati
• autorizzare particolari utenti a fare determinati usi dei dati
• evitare il furto di informazioni
• evitare la manomissione dei dati
• evitare la distruzione dei dati


Per Integrità dei dati si intende la loro consistenza e il loro stato di aggiornamento. Tramite il data recovery (ripristino dei dati) si può tornare a uno stato in cui i dati erano integri.

Database:
• dati organizzati secondo uno schema di modello dei dati

• dati utilizzati per diverse applicazioni
• esiste un integrazione
• esistono meccanismi per la sicurezza
• esistono meccanismi per il ripristino

DBMS (data base management system) è in grado di:
• definire lo schema logico (DDL)
• accedere o modificare i dati di una base di dati
• definire sottoschemi
• definire alcuni parametri qualitativi e quantitativi della struttura ????
Indipendenza utile per il riutilizzo e l'affidabilità delle applicazioni
• Logica: possibilità di modificare lo schema logico senza dover modificare i programmi applicativi
• Fisica: possibilità di modificare l'organizzazione fisica senza dover modificare i programmi applicativi
Classi di utenza
• utente semplice->usano le applicazioni integrative create dai programmatori
• utenti sofisticati->dirigenti o utenti che hanno accesso a particolari dati
• programmatori delle applicazioni
• amministratore

Amministratore del database è responsabile di:
• Creazione e manutenzione del DB
• definizione di viste e sottoschemi
• manutenzione schema integro
• organizzazione fisica dei dati
• definizione e aggiornamento dei privilegi di accesso
• predisposizione delle procedure di backup


Cap 3

Una relazione R su una sequenza di insiemi D1 D2 D3.....Dn è un sottoinsieme del loro prodotto cartesiano,ad ogni dominio D della relazione viene associato un attributo

Relazione->tabella
Tupla->riga
Attributo->campo

Una chiave candidata di una relazione R è un insieme K che gode di 2 proprietà

1. Univocità(può diventare chiave primaria)
2. non ridondanza

Schema relazionale è un insieme di schemi di relazione,un db relazionale è un insieme di relazioni le cui occorrenze sono estensioni di uno schema relazionale

si ha un vincolo di integrità referenziale quando si ha una relazione Rcorr (correlata) e una relazione Rpric (principale) rispetto ad una chiave esterna K,se e solo se per ogni tupla di Rcorr il valore della chiave esterna (relativa a Rpric) è presente come chiave primaria di una tupla di Rpric

CAP 5
per rendere più efficienti le interrogazioni si usa l'otimzzazione:
• Forma dell'interrogazione
• statistiche
• permessi e metodi d'accesso
Metodi di accesso:
• Sequenziale-> riga per riga
• Con indice-> tramite indice
• Has -> trasformazione della chiave

Per ottimizzare
• Si cerca di anticipare prima possibile le operazioni di selezione in modo da ridurre il numero di tuple che costituiscono il caso intermedio
• Eliminare il prima possibile le ??? non necessarie
• Sostituire una giunzione con una semi-giunzione
Un indice è un oggetto che è parte integrante del DB e che viene associato ad una delle sue tabelle rispetto ad uno o più attributi della tabella stessa,questo costituisce una cosiddetta chiave di ricerca. Un indice si aggiorna automaticamente quando si effettua un' operazione di modifica nella tabella indicizzata.
L'indice:
• rende più efficienti le interrogazioni
• assicura il vincolo di unicità alla chiave primaria
• evita o facilita l'ordinamento della tabella e dei risultati delle interrogazioni

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email