Eliminato 896 punti

Le Memorie

Il computer possiede diversi tipi di memorie con diverse funzioni, ovvero diversi dispositivi che permettono di conservare le informazioni:
La Memoria centrale, nella quale devono risiedere i programmi e i dati durante la loro elaborazione, è una memoria molto veloce, di capacità limitate e molto costosa.
La Memoria di massa, che conserva le informazioni nel tempo e permette di memorizzare grandi quantità di dati, è meno veloce, ma meno costosa rispetto alla memoria centrale.

Inoltre le memorie si classificano in:
- Memorie dinamiche,che vengono indicate con l’acronimo DRAM ( Dynamic RAM);
- Memorie statiche.

La memoria dinamica è quella con cui comunica direttamente la CPU, in maniera molto veloce. La memoria si misura in Milioni di byte (MB). La memoria dinamica include la memoria centrale, infatti, può essere di tipo ROM (Read Only Memory) , RAM (Random Access Memory) e di tipo Cache.

La ROM è una memoria, a sola lettura di tipo permanente, che non perde il suo contenuto in mancanza di alimentazione elettrica ed è una memoria su cui sono contenuti i programmi di inizializzazione al momento dell’accensione.

La RAM è una memoria “volatile” quindi nel momento in cui si spegne il computer se ne perde il contenuto. Le sue dimensioni sono ridotte perché i suoi costi sono piuttosto elevati ed è la memoria su cui hanno luogo la maggior parte delle operazioni.

La Cache è una memoria utilizzata per trasferire dati tra dispositivi che hanno velocità diverse. È una memoria che serve ad accelerare gli accessi alla RAM. Inoltre, la memoria Cache, nei moderni computer, è intermedia tra RAM e CPU.
Le moderne memorie dinamiche perdono l’informazione quando cessa l’alimentazione elettrica, ma sono più economiche e affidabili delle memorie statiche.

Le DRAM si distinguono in due tipi :
-SDRAM (Synchronous DRAM) sono le più comuni e di costo contenuto. Capaci di sincronizzare fino a oltre 100Mhz, e possono raddoppiare la velocità di trasferimento dati con un “trucco” denominato DDR (Double Data Rate).
-RDRAM (Rambus DRAM, dal nome della ditta che ne detiene il brevetto, la Rambus Inc.)sono molto più costose delle SDRAM.

Le memorie vengono ormai sempre più spesso montate su degli zoccoli standard (detti anche connettori) che ne consentono, almeno in teoria il cambio con altre più evolute.

Questi “montaggi” sono descritti come:
-SIMM (Single In-line Memory Module), ormai poco usate;
-DIMM (Dual In-line Memory Module), un po’ più costose delle SIMM,ma più costose e nate per i Power Mac (componenti dei sistemi Apple).

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email