Sapiens 7297 punti

Il linguaggio del computer


Sappiamo che:
ogni informazione, per essere comprensibile alla macchina, deve essere tradotta in un codice detto binario che utilizza solo le cifre 0e 1;
il codice ASCII fa corrispondere un numero a ogni carattere, cifra elemento di punteggiatura, simbolo;
ogni numero del codice ASCII viene trasformato in codice binario e risulta costituito da una sequenza di 0 e 1 per un totale di otto bit;
il computer capisce solo il linguaggio macchina, basato sul codice binario e su un limitato vocabolario di base;
i linguaggi di programmazione evoluti vengono tradotti in linguaggio macchina da appositi programmi traduttori;
i traduttori si dividono in interpreti e compilatori;
i linguaggi di programmazione possono essere a basso e ad alto livello;
BASIC, C, C++, COBOL, FORTRAN, PASCAL, DELPHI, PROLOG sono linguaggi ad alto livello, mentre l'assembly è un linguaggio a basso livello;
i linguaggi VISUALI servono per la creazione di software per ambienti a finestre;
HTML e JAVA sono linguaggi adatti all'elaborazione di programmi da diffondere per mezzo di Internet.


Conoscendo a che cosa corrisponde un carattere in codice ASCII, è sempre possibile convertirlo in codice binario. Il linguaggio macchina, che il computer è in grado di comprendere, si chiama anche assembly. I programmi scritti in linguaggio evoluto sono più facili da capire e più brevi delle corrispondenti traduzioni in linguaggio macchina. I traduttori si dividono, a seconda della velocità, in interpreti e compilatori. Il linguaggio PASCAL ha un traduttore di tipo compilatore. I programmatori di oggi possono ricorrere ai linguaggi visuali, che permettono di programmare anche mediante elementi grafici. Nel settore commerciale uno dei linguaggi più sfruttati è il COBOL, linguaggio «orientato agli oggetti». Per chi lavora in Internet è particolarmente importante la conoscenza dello Java e di HTML.

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017