ROM


ROM è l'acronimo di Read Only Memory ovvero "memoria di sola lettura". Essa è infatti una memoria di piccole dimensioni che inizialmente non era riscrivibile. Al giorno d'oggi è possibile riscriverla ma è necessario l'intervento di un utente esperto.
La memoria ROM contine un software di piccole dimensioni, firmware, essenziale.
Si tratta del BIOS, sostituito oramai da una forma più evoluta denominata UEFI.
Il BIOS è l'acronimo di Basic Input Output System. Esso infatti è quel software che gestisce la procedura di Bootstrap (letteralmente "allacciamento di scarpe) nella quale avviene il fondamentale caricamento del sistema operativo (OS/Operating System) e l'individuamento delle periferiche di I/O (Input/Output) collegate.
La memoria ROM è presente sulla Motherboard (o MOBO/Scheda madre)e da alcuni anni prevede la possibilità di contenere più firmware BIOS (o UEFI) alla volta e switchare fra uno e l'altro semplicemente operando su una levetta presente sulla Motherboard.
UEFI è l'acronimo di Unified Extensible Firmware Interface e, rispetto al classico sistema BIOS, permette il boot di unità disco di dimensioni molto maggiori (superiore ai 2 Terabyte, ovvero 2000 Gigabyte)e l'utilizzo di un ambiente Pre-OS (antecedente al caricamento del sistema operativo) che permette di accedere a moltissime funzioni e che dispone di GUI (Graphic User Interface o Interfaccia Grafica).
Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email