vally32 di vally32
Habilis 2556 punti

Il copyright e il suo significato

Con il termine copyright si indica il diritto di autore tutelato da norme che stabiliscono la proprietà e l'utilizzo di un bene intellettuale, come un brano musicale, un libro o un software.
Ciò stabilisce il diritto di un opera di non poter essere riprodotta.
Le leggi che lo tutelano sono: n.633/1941, n.248/2000, n.68/2003, n.128/2004.
In genere i software sono collegati con una licenza d'uso e un contratto che ne stabilisce l'uso del programma, insieme ad un codice e una password, che garantisce anche l'assistenza tecnica.
L'acronimo EULA si riferisce al contratto di licenza in cui il proprietario specifica le modalità di utilizzo de software da parte dell'utente garantendo diritti e prescrivendo obblighi.

La pirateria, ossia la riproduzione, la vendita, la locazione, l'acquisizione anche a mezzo internet è l'uso di copie non autorizzate di programmi o altre opere protette da copyright e costituisce reato.

In relazione alla tipologia di licenza d'uso che li accompagna e ai vincoli che questa stabilisce, anche in termini di copyright, il software possono essere distinti in diverse categorie:

- Software shareware. Sono programmi di dati in prova gratuitamente per un certo periodo di tempo, scaduto il quale l'utente, per continuare a utilizzarli, deve acquistarli pagandone all'autore il relativo prezzo.
- Software freeware. Sono programmi che possono essere liberamente copiati e utilizzati.
- Software libero open source. Sono programmi di cui codice sorgente è reso disponibile affinché altri sviluppatori possono modificarli per migliori o adeguare le funzionalità alle proprie esigenze.

I software privi di licenza d'uso, assolutamente gratuiti e utilizzabili da chiunque, si definiscono public domine.

Hai bisogno di aiuto in Informatica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email