Genius 11139 punti
Questo appunto contiene un allegato
Pronomi interrogativi scaricato 55 volte

I pronomi interrogativi

I pronomi interrogativi introducono un’interrogativa diretta o indiretta.
Si dividono in semplici e composti.

Pronomi interrogativi semplici
I pronomi interrogativi semplici sono “qui”, “que” e “quoi”.

- “Qui” (= chi) è utilizzato quando la domanda riguarda una persona.

Qui vas-tu rencontrer aujourd’hui?
Chi devi incontrare oggi?

À qui avez-vous raconté ça?
A chi avete raccontato questo?

- “Que” (= che cosa) è impiegato quando la domanda riguarda una cosa.

Qu’allez-vous faire demain?
Che cosa farete domani?

- Anche “quoi” (= che cosa) è utilizzato quando la domanda verte su una cosa, ma è accompagnato da una preposizione.

De quoi parlerez-vous dans votre discours?
Di che cosa parlerà nel suo discorso?

Questi pronomi possono essere utilizzati anche con “est-ce que”, ma in questo caso occorre fare attenzione alla funzione logica che svolgono nella frase (soggetto o complemento oggetto). Nella tabella 1 in allegato trovate le diverse forme con alcuni esempi.

I pronomi interrogativi composti
Le forme sono le stesse dei pronomi relativi composti (vedi tabella 2 in allegato)

Sostituiscono il sostantivo cui si riferisce la domanda.

- Je voudrais acheter un journal.
- Vorrei comprare un giornale.

- Oui, lequel désirez-vous?
- Sì, quale desidera?

Il verbo può anche essere omesso:
Oui, lequel?
Sì, quale?

Come avete potuto notare, questi pronomi sono formati da un articolo determinativo e dagli aggettivi interrogativi “quel”, “quels”, “quelle”, “quelles”. Di conseguenza, in presenza delle preposizioni “à” e “de” l’articolo determinativo si trasformerà in una preposizione articolata. Per conoscere le forme consultate la tabella 3 dell'allegato.

Hai bisogno di aiuto in Grammatica francese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email