Habilis 5248 punti

“Ne” espletivo


Il “ne” espletivo è chiamato anche”ne pleonastico
1) Si usa con i verbi o le locuzione che indicano timore, paura. E’ necessario che la principale sia alla forma affermativa. Richiedono il “ne” pleonastico i verbi che sono sempre seguiti da”que” + congiuntivo:
• craindre, appréhender, redouter, trembler, avoir peur
• le locuzioni: de crainte que, de peur que
• Je crains qu’il ne vienne
• J’ai peur que tu ne change d’avis
• De crainte qu’il ne pleuve, j’ai pris mon parapluie
• Je redoute que tu aies fait tout le nécessaire
Attenzione:
L’uso del « ne pleonastico » davanti al verbo della dipendente significa che si desidera che tale azione si compia.
Se, invece desideriamo che essa si compia adoperiamo ne….pas.
• J’ai peur que le train ne souit en retard (=vorrei che il treno non fosse in ritardo, ho poco tempo fra un treno all’altro e rischio di perdere la coincidenza)
• J’ai peur que le train ne soit pas en retard (= vorrei che il treno fosse in ritardo, magari sono partito da casa all’ultimo minuto e rischio di perdere il treno.

2) Attenzione: nel linguaggio quotidiano il”ne” pleonastico tende a sparire con i verbi che indicano timore.

3) Se il verbo della principale è alla forma negativa o se il verbo della secondaria è alla forma negativa la regola del « ne pleonastico” non si applica
• Je ne crains pas qu’il vienne
• J’ai peur que mon père ne change pas d’avis.

4) Con i verbi che indicano impedimento, il « ne » pleonastico si adoper se il verbo della dipendente è al congiuntivo e alla forma affermativa
• Prenez garde qu’il ne tombe, en courant.
• Prends garde de tomber, en courant.

5) Il « ne » pleonastico si adopera con le comparative « di quanto », « di quello che » purché la principale si alla forma affermativa.
• E’ più intelligente di quanto voi pensiate = Il est plus intelligent plus que vous ne pensiez

Hai bisogno di aiuto in Grammatica francese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze