Ominide 14594 punti

Veneto


Il Veneto trae il nome dal popolo dei Veneti, che abitò la regione prima della conquista romana. Terra di economia prevalentemente agricola, presenta una grande varietà di paesaggi e di forme: alle selvose montagne del Cadore succedono dolci colline, costellate di splendide ville, e la verde pianura, solcata da placidi fiumi e orlata da una sognante laguna da cui emerge, fulgida come una gemma, la fiabesca Venezia. Alla varietà degli aspetti fisici corrisponde la varietà di attitudini e d’ingegno delle popolazioni venete; nel corso della loro storia gloriosa esse hanno dato naviganti ed esploratori di leggendaria audacia, quali i Polo, i Caboto, Pigafetta; intraprendenti mercanti e sagaci uomini di Stato, quali Dàndolo e Morosini, che per mille anni seppero far rispettare e trionfare nel mondo il gonfalone della Repubblica di San Marco; scrittori come Goldoni, che nelle spontanee battute delle sue commedie riassunse esattamente lo spirito dell’aggraziato linguaggio veneto; pittori quali Tiziano, Tintoretto, Giorgione, Tiepolo; scultori come Canova; architetti di elegante ispirazione come il Palladio. Dopo la caduta della Repubblica di San Marco (1797), il Veneto rimase sotto gli Austriaci fino al 1866, ad eccezione del breve periodo in cui fece parte del Regno Italico napoleonico. Durante la prima guerra mondiale fu il baluardo avanzato della nostra difesa; sulle balze delle sue montagne o lungo le rive dei suoi fiumi i figli d’Italia, di tutte le regioni, per la prima volta combatterono insieme e vinsero nel nome della patria comune. il Veneto è per gli Italiani di oggi una terra di sacri ricordi, che si riassumono nei fatidici nomi del Piave e del Grappa.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Veneto - Scheda