Confini: a Nord con Laos e Myanmar, a Ovest con il Golfo di Martaban e il Mar delle Andamane, a Sud con Singapore e il Golfo del Siam e a Est con Cambogia e Vietnam.
Superficie: 514.000 km^2.
Popolazione: 60.210.000 abitanti.
Densità: 117 abitanti/km^2.
Capoluogo: Bangkok (5.572.000 abitanti).
Governo: monarchia costituzionale.
Religione: buddista.
Lingua: thai.
Moneta: baht.
Monti: Bilauk.
Fiumi: Menam-Chao Phraya.
Laghi: scarsi.
Clima: equatoriale con piogge abbondanti nel meridione ed umido/tropicale a causa dei monsoni nella restante area.
Agricoltura: riso, legumi, patate dolci, manioca, cotone, canna da zucchero, tabacco e caucciù.
Allevamento: scarso.
Pesca: fiorente.
Industria: tessile, manifatturiera, zuccherificio, cotonificio, del ferro, del piombo, dello stagno, del tungsteno, delle pietre prezios, elettronica e metallurgica.
Commercio: favorito dalle esportazioni di pietre preziose, cotone e tabacco.

Turismo: scarso.

Storia della Thailandia:
La Thailandia-chiamata Siam fino al 1939-è stata occupata da Thai o Siamesi (popoli provenienti dalla Cina che sottomisero i primo abitanti della regione chiamati Khmer e Semang), Birmani ed Europei prima di essere indipendente. Dal 1932 è una monarchia costituzionale guidata dai militari in seguito a vari colpi di Stato che hanno segnato l'alternarsi di governi democratici e governi militari.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email