Video appunto: Tempo e clima

Tempo e clima



Parlare di clima e di tempo non è la stessa cosa.
Il tempo meteorologico indica le condizioni atmosferiche presenti in una località durante un breve periodo, ad esempio nell’arco di una giornata. Il tempo cambia da un giorno all’altro, da una stagione all’altra: infatti cambiano la temperatura dell’aria, la quantità delle precipitazioni, la velocità e la direzione dei venti.


Il clima, invece, indica le condizioni atmosferiche che si succedono in una località durante un periodo più lungo (almeno 20 o 30 anni). Il clima è il risultato della combinazione di diversi elementi ed è condizionato da vari fattori.
La meteorologia è la scienza che studia i fenomeni fisici responsabili del tempo atmosferico.
Atmosfera: deriva dal greco atmós «vapore» e sphafra «sfera» e significa «sfera di vapore». Indica l'involucro gassoso che avvolge un pianeta.
Umidità: è data dal vapore acqueo contenuto nell’aria, formato dall’acqua dei mari, dei laghi e dei fiumi che evapora con il calore del Sole. Il vapore sale in alto e incontra aria fredda: si condensa allora in tante goccioline formando le nuvole. Quando il peso delle nuvole diventa eccessivo, le gocce precipitano sulla terra sotto forma di pioggia o di neve. Il modo in cui il clima varia dipende da numerosi fattori: fra questi, i più importanti sono l'umidità e, quindi, la secchezza dell'aria, la frequenza con cui hanno luogo piogge abbondanti e l'intensità dei venti.