Ominide 11266 punti

Mongolia


Mongolia: La Mongolia è un vasto altopiano stepposo dove si innalzano le cime dell’Altaj mongolo e le propaggini meridionali degli Jablonovyi. A sud si estende l’immenso deserto del Gobi. In Mongolia nascono alcuni tra i più importanti fiumi asiatici, come il Cherleu-Amur e lo Jenisej, che percorre poi il territorio della CSI. Il clima, di tipo continentale, è molto secco e va soggetto a notevoli escursioni termiche giornaliere e stagionali. Le più importanti fonti di reddito per la popolazione sono l’agricoltura (orzo, avena, frumento, patate), e l’allevamento: il patrimonio zootecnico conta oltre 20.000.000 capi fra ovini e caprini e più di 2.800.000 bovini. La Mongolia, inoltre, è uno dei grandi allevatori mondiali di cavalli. I pellami, il cuoio e la lana ricavati dagli animali vengono poi destinati all’esportazione. Le risorse minerarie sono notevoli: carbone, fluoro, rame e molibdeno alimentano le ben avviate industrie meccaniche e metallurgiche, che dispongono di avanzate tecniche di meccanizzazione.
Taiwan: Situata fra il Mar Cinese Orientale e Meridionale, l’Isola di Taiwan è un territorio prevalentemente montuoso ricoperto da vaste foreste. La cima più imponente è il Monte Yu-Shan che sfiora i 4000 m. il clima è temperato-umido, con piogge intense e frequenti tifoni. I principali prodotti dell’agricoltura locale sono: canna da zucchero, tè, riso e agrumi. Gran parte del pesce pescato è destinato al commercio con l’estero. le forme di allevamento più diffuse sono quelle dei suini e la bachicoltura. Principale risorsa economica dell’isola è però l’industria manifatturiera che produce giocattoli, televisori, oggetti in plastica e tessuti.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017