Ominide 13147 punti

Le montagne sono le Alpi, un poderoso arco di vette e di ghiacciai lungo 900 km circa e alto, in media, 1.300 m. La pianura è la Padana, cosi chiamata da Padus, il nome latino del Po, il fiume che, con i suoi affluenti, l'attraversa interamente. Questa parte della nostra penisola è anche detta continentale, perchè è saldata all'Europa. Le Alpi per secoli hanno fatto da barriera naturale tra Italia e Europa; oggi le comunicazioni via terra sono facilitate dai trafori ferroviari, dai valichi stradali e dai passi. Anche i mari, il Ligure a ovest e l'alto Adriatico a est, sono porte spalancate davanti alle regioni del bacino mediterraneo. Invece, un milione di anni fa, il mare si stendeva fino ai piedi delle montagne, dove ora c'è la pianura. Sulle Dolomiti, le bianche montagne del Nord-Est, si possono trovare conchigie e alghe fossili, ricordo di quando in quella zona dominava il mare! Alta montagna, zona collinare, laghi, pianura, laguna, mare: l'Italia settentrionale è una coloratissima tavolozza di ambienti naturali. Le differenze di altitudine, di vegetazione, di clima e di composizione del terreno favoriscono la varietà delle specie vegetali e animali. Ma questa è una zona densamente popolata, soprattutto nell'area padana. Con le sue attività (industrie, strade, città, coltivazioni) l'uomo mette in pericolo l'esistenza di molte forme di vita. Per la loro protezione sono state create numerose aree, tra cui i Parchi Nazionali e Regionali, alcuni dei quali si estendono proprio nella zona alpina.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email