Video appunto: Inquinamento acustico

Che cos'è l'inquinamento acustico



L'inquinamento acustico al giorno d'oggi è molto diffuso. Musica ad alto volume, veicoli su strada, aeroplani che volano sopra le case, macchine edili nel quartiere e industrie nelle aree urbane. Questo senza dimenticare le molte fonti di rumore all'interno delle case, tra cui TV, frullatore, lavatrice, tosaerba, ecc.
Tutto ciò ha fatto dimenticare il vero valore della tranquillità di una passeggiata e di un bosco.
L’inquinamento acustico influenza la vita dell’uomo in diversi modi. Secondo la US Environmental Protection Agency, i rumori che superano gli 80 decibel sono dannosi per la salute. I bambini sono colpiti da rumori superiori a 60 decibel. Il Decibel è l'unità di misura dell'intensità delle onde sonore e, in termini semplici, qualsiasi rumore che sminuisce la normale conversazione tra due persone è molto probabilmente superiore a 60 decibel.
Le onde sonore ad alta intensità causano inutili increspature nel condotto uditivo, disturbando il fluido che aiuta le comunicazioni tra orecchio e cervello. Questo disturbo distrugge i piccoli, molto delicati, follicoli piliferi che inviano segnali al cervello ogni volta che i suoni entrano nell'orecchio. La perdita dell'udito è molto probabile dopo la scomparsa del 50% di questi peli, che richiedono dispositivi acustici, in particolare per i bambini. La ricerca ha anche dimostrato che l'esposizione incontrollata ai rumori ad alta intensità può compromettere seriamente la memoria e il potere di lettura di un bambino.
Essere esposti all'inquinamento acustico per dieci anni consecutivi o più aumenta le probabilità di soffrire di almeno una malattia cardiovascolare nel corso della vita del 300%. Circa un decennio fa, gli scienziati dell'Università di Göteborg hanno scoperto che alti livelli di rumore aumentano le pulsazioni di un individuo e causano la costrizione dei vasi sanguigni, rendendolo così vulnerabile agli attacchi di cuore o alla pressione alta. Essere esposti a tali rumori per più di 8 ore al giorno potrebbe anche essere peggio.

descrizione dei fenomeni che causano l'inquinamento

Altri suoi aspetti



I rumori a cui ci si abitua possono portare a gravi disturbi psicologici. La ricerca mostra che troppo rumore rende le persone facilmente irritabili, nervosismo, irrazionale nei processi decisionali e costante disagio durante il giorno.
In casi estremi, i rumori possono rendere la tua vita così stressante da diventare socialmente distaccato, improduttivo sul lavoro a causa della scarsa concentrazione e instabilità emotiva a causa della ridotta fiducia in se stessi.
Inoltre si possono avere anche problemi legati al sonno: il sonno irregolare può arrivare in una notte rumorosa. Il pericolo di non dormire bene la notte è che la giornata diventa noiosa, ci si stanca presto e si è costretti a rinunciare alla maggior parte delle attività che consumano energia. I modelli di sonno scadenti possono anche causare gravi problemi cardiovascolari a lungo termine.
I governi di tutto il mondo hanno già preso provvedimenti per controllare l'inquinamento acustico.Un esempio ruota attorno alla politica di pianificazione e ai regolamenti edilizi. Nel Regno Unito, il National Planning Policy Framework incorpora disposizioni sul rumore, chiedendo che le politiche di pianificazione locale debbano proteggere dal rumore dando origine a "impatti negativi significativi sulla salute e sulla qualità della vita" e riconoscendo che le politiche di pianificazione dovrebbero identificare e proteggere adeguatamente gli ambienti tranquilli esistenti ambienti.
Mentre i governi continuano a sviluppare e applicare standard e linee guida sul rumore, non dovremmo dimenticare che dobbiamo anche fare la nostra parte nel rispettare queste misure per limitare il rumore.

A cura di Anny.

per approfondimenti vedi anche:
Inquinamento - Nozioni