Ominide 11454 punti

Fiumi e laghi in Italia


L’Italia settentrionale è ricca di fiumi. I ghiacciai e le nevi delle Alpi, sciogliendosi durante l’estate, alimentano numerosi corsi d’acqua, i quali, rispetto a quelli dell’Italia centrale e meridionale, hanno un corso più lungo e un regime regolare. Nella Pianura Padana scorre il fiume più lungo d’Italia . il Po ( 625 km). Durante il suo percorso esso riceve le acque di affluenti alpini e appenninici. Nell’Italia centro-meridionale , a causa della mancanza di ghiacciai, i fiumi hanno corso breve e una minore portata d’acqua. Essi sono tutti a carattere torrentizio, soggetti a piene improvvise d’autunno e in primavera, quando cadono abbondanti piogge, mentre d’estate sono spesso asciutti. Alcune zone dell’Italia meridionale, come la Puglia, sono particolarmente povere d’acqua, perché il suolo calcareo e permeabile assorbe l’acqua piovana che penetra nel sottosuolo, formando grotte, doline e gravine; quest’acqua crea inoltre una rete di fiumi sotterranei che riaffiorano in superficie in prossimità del mare. E’ stato quindi necessario costruire una rete di bacini artificiali e di acquedotti per portare acqua alle terre più assetate e favorire le attività agricole. Sono stati anche scavati dei pozzi per sfruttare l’acqua dei fiumi sotterranei. L’Italia è ricca anche di laghi , grandi e piccoli, di varia origine. I più vasti sono i laghi prealpini, situati allo sbocco delle valli prealpine nella Pianura Padana. Essi sono di origine glaciale, occupano cioè le conche scavate da antichi ghiacciai. I più importanti sono: il Lago Maggiore , il Lago di Como, il Lago di Garda e il Lago d’Iseo. Nell’Italia peninsulare si trovano invece laghi di origine vulcanica, che occupano antichi crateri spenti: i laghi di Bolsena, di Vico, di Nemi e di Bracciano. Il Lago Trasimeno è di origine alluvionale ed è ciò che rimane di un antico bacino più ampio. Vi sono poi i laghi costieri, separati dal mare soltanto da una striscia di sabbia. Sono costieri i laghi di Sabaudia, nel Lazio, di Varano e di Lesina in Puglia.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email