Ominide 15556 punti

Firenze

Firenze, la patria di Dante e di altri gloriosi italiani, ha una storia antica e splendida e ha origini anteriori a quelle di Roma. Nel Medioevo fu uno dei maggiori Comuni italiani per intraprendenza economica; dei suoi mercanti e banchieri si disse che si trovavano dappertutto come il sale nella terra. Nel Rinascimento, sotto la signoria dei Medici, pareggiò l’antica Atene per lo splendore delle arti e della cultura. Capitale del Granducato di Toscana fino al 1859, fu, dal 1865 al 1871, capitale del Regno d’Italia. Del suo passato glorioso la città conserva impronte suggestive: il gotico Duomo, dedicato a Santa Maria del Fiore, con la superba cupola del Brunelleschi; l’elegante Campanile di Giovanni; il Tempio di Santa Croce; il Palazzo della Signoria e il Palazzo Pitti; la Galleria degli Uffizi, che ospita una tra le più celebri pinacoteche del mondo; e ancora altre innumerevoli opere d’arte universalmente ammirate. Tanti capolavori, unitamente alla presenza di una importantissima Università, conferiscono a Firenze un posto di primo piano tra i centri culturali del mondo. Anche la sua felice posizione, tra colli rivestiti di ville e di oliveti lungo il placido Arno, contribuisce a fare della città una delle mete preferite dai turisti. In tal modo ha avuto particolare sviluppo l’industria turistica, accanto alla quale è sempre fiorente l’artigianato (oggetto di legno e di cuoio finemente decorati; lavori di oreficeria, ricami). Completano le multiformi iniziative del maggior centro toscano stabilimenti meccanici di precisione, industrie chimiche nonché varie attività commerciali.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email