Ominide 11268 punti

Cipro – l’aspetto fisico e L’uomo e l’ambiente


Cipro fu colonia inglese fino al 1959, anno in cui ottenne l’indipendenza. Nell’isola si è sempre verificata una forte contesa fra il gruppo etnico greco-cipriota e quello turco, sfociata, nel 1974, in aperto contrasto che ha portato alla divisione dell’isola in due realtà sociopolitiche distinte. Cipro è una Repubblica presidenziale. Il potere esecutivo è affidato al Presidente e al Consiglio dei Ministri, mentre il potere legislativo spetta alla Camera dei Rappresentanti.
La popolazione è composta in prevalenza da Greco-Ciprioti e, per poco meno del 20% , da Turco-Ciprioti e, per poco meno del 20%, da Turco-Ciprioti. Vi sono inoltre minoranze armene ed europee. Le lingue ufficiali del Paese sono il greco e il turco; le religioni più diffuse sono quella cristiana della chiesa autonoma cipriota, la religione cattolica e musulmana.
Nicosia: (168.000). Capitale di Stato, Nicosia è situata nella parte centro.settentrionale dell’isola sulle sponde del fiume Pedias. Oltre alle funzioni politico-ammnistrative, svolge anche un importante ruolo economico. Ha fortemente risentito dei dissidi politici del 1974, tanto che è suddivisa in quartieri turchi e greco-ciprioti.
Perm è situata ai piedi degli Urali, lungo il corso del fiume Kama, è un importante nodo ferroviario e porto fluviale. Conta industrie meccaniche, metallurgiche, chimiche e impianti di raffinazione del petrolio.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove