Cipro, essendo un'isola, è completamente bagnata dal Mar Mediterraneo.
Superficie: 9.251 km^2.
Popolazione: 742.000 abitanti.
Densità: 78 abitanti/km^2.
Capoluogo: Nicosia (città portuale e costiera abitata da greci e turchi).
Governo: repubblica presidenziale.
Religione: cristiano-cipriota.
Lingua: greco e turco.
Moneta: lira sterlina cipriota.
Clima: umido con precipitazioni scarse e presenza massiccia di venti freddi.
Agricoltura: patate, vino, agrumi e uva passa.
Allevamento: discreto.
Pesca: buona.
Industria: scarsa anche se sono presenti miniere di rame che viene esportato.
Commercio: scarso.
Turismo: poco sviluppato.

Storia di Cipro.
La regione fu dominata-a causa della sua posizione strategica-da Assiri, Egizi, Greci, Arabi, Veneziani, Romani e Turchi.
Nel 1878 fu guidata politicamente dalla Gran Bretagna e nel 1959-dopo la Seconda Guerra Mondiale dove lottò per i molti movimenti indipendentisti-fu indipendente, ma nonostante ciò ha avuto problemi di ordine politico per la presenza di comunità greche e turche. In seguito a un colpo di Stato filogreco e a un'invasione turca, ci fu la divisione dell'isola in due settori non riconosciuti a livello internazionale: da una parte i Greci (che sono l'80% della popolazione) e dall'altra i Turchi (che sono il 20% della popolazione). Nel 1998 Cipro ha chiesto l'adesione alla UE.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email