Ominide 2537 punti

L'Estonia: curiosità

L’Estonia confina a nord con il Golfo di Finlandia; a est con la Russia; a sud con la Lettonia; a ovest con il Mar Baltico. Le principali montagne si chiamano Munnaberg. Le coste sono basse e sabbiose. Il clima è freddo, anche se in parte mitigato dal mare. Per quanto riguarda il settore economico:
-Il settore primario: l’agricoltura estone fornisce patate, cereali, legumi, barbabietole da zucchero. La pesca, molto attiva dà impulso all’industria conserviera del pesce.
-Il settore secondario: notevoli le attività industriali: centrali nucleari per la produzione di energia; impianti chimici per la produzione e la lavorazione di cotone, petrolio, gas naturale.
-Il settore terziario: le comunicazioni stradali e ferroviarie sono buone.
La capitale dell’Estonia è Tallinn.La forma di governo è la repubblica, il turismo è in sviluppo.

Per quanto riguarda qualche cenno storico: L’Estonia è uno stato indipendente dall’agosto 1991. Il territorio fu nel corso dei secoli, ripetutamente occupato da eserciti danesi, tedeschi, russi e svedesi.Dal 1721 al 1918 fece parte dell'impero russo e dal 1940 al 1991 dell'Unione Sovietica. Ottenne nel 1918, l'indipendenza dall'impero Russo. L'Estonia è diventata paese membro dell'Unione Europea il 1 maggio del 2004.

Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email