Genius 22012 punti

Il clima delle città

Una delle prime cose di cui ci accorgiamo quando la mattina usciamo di casa sono le condizioni del tempo. Possiamo avere tempo sereno., oppure piovoso, assenza o presenza di vento.
Le condizioni del tempo dipendono dal clima della città. Il clima, a sua volta risente della posizione geografica della città. Ad esempio, le città della Pianura padana hanno un clima caldo e afoso in estate, freddo e umido in inverno, con nebbia frequente da novembre a febbraio. Queste condizioni dipendono dal fatto che il territorio è piuttosto lontano dalle influenze benefiche del mare ed è soggetto a venti generalmente deboli.

Al contrario, nelle Alpi il clima è caldo e secco in estate e rigido inverno, con frequenti nevicate. In estate tuttavia, spirano venti freschi alleviano il caldo.
Grazie all’influenza del mare, che mitiga il freddo in inverno e il caldo in estate, lungo le coste le estati sono meno calde e gli inverni meno freddi rispetto all’entroterra. Si possono verificare giornate di burrasca, provocate dai venti caldi provenienti dall’Africa o dall’oceano Atlantico, ma per la maggior parte dell’anno le giornate sono soleggiate, con temperature miti.
Dunque il clima è costituito dalle condizioni meteorologiche che si sviluppano normalmente nel corso dell'anno su un certo territorio.
Hai bisogno di aiuto in Geografia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email