sabrx di sabrx
Ominide 1937 punti

L'energia


L'energia ti trovo ovunque, Gli scienziati la definiscono come la capacità di una persona, di un animale o di un oggetto di svolgere un lavoro.
La si può trovare per esempio:
- Nelle onde del mare
- Nell’ acqua del torrente che scorre a valle
- Nel vento
- Negli esseri viventi

L'energia serve anche per trasformare la materia:
-Energia del sole -> termica -> gravitazionale (relativa alla forza di attrazione)->idraulica -> elettrica -> sonora
- Chimica -> muscolare -> meccanica
La legna, il gas, la benzina contengono e immagazzinano energia e quando bruciano la liberano sottoforma di calore o di un movimento.
Questi sono fonti di energia potenziale (per chi ha la possibilità di manifestarsi anche se non si è ancora liberata). L'origine di tutte le fonti energetiche è il Sole. È l'energia solare che permette alle piante e a noi di crescere, è sempre il sole che alimenta il ciclo dell'acqua, il vento deriva la sua energia dal sole per il movimento di masse d'aria riscaldate dall'energia solare.
Esempio:
L'energia elettronica mette in movimento il frullatore facendo i compiti era un movimento. Alla fine una parte di questa energia si è trasformata anche in energia termica. Se tocchi all'interno dell'elettrodomestico senti che caldo.

Centrali elettriche


Le centrali elettriche sono impianti dove avviene la trasformazione di una o più forme di energia in energia elettrica.
L'elettricità alimenta e fa funzionare la maggior parte delle cose intorno a noi.
Dagli elettrodomestici alle Industrie, dall'illuminazione ai tram. Essa rappresenta la forma di energia più richiesta è più versatile (cioè si può adoperare in diverse attività).
È un “vettore energetico” forma di energia che si può facilmente trasportare, grazie ad apposite reti di distribuzione, dove ce n'è bisogno. Tuttavia l'elettricità non è come l'acqua che zampilla spontaneamente da una sorgente naturale nel terreno, ma deve essere creata attraverso il processo di trasformazione energetica.
Nelle piccole pile che usiamo per alimentare apparecchi come il telecomando, l'orologio ... l'elettricità è prodotta attraverso processi chimici, ma per il fabbisogno di case, città e industrie sono necessari quantitativi di corrente elettrica ben più grandi.
Queste grandi quantità sono prodotte dalle centrali elettriche.
L'energia elettrica è solitamente prodotta dal calore e dal movimento meccanico che mette in funzione dei generatori che funzionano come la dinamo della bicicletta che produce luce grazie al movimento della rotellina connessa alla ruota.
Esistono diversi modi per produrre energia elettrica.
La centrale più diffusa per produrla e la centrale termoelettrica: il calore si ottiene dalla combustione di gas, metano, e petrolio, Carbone. L'energia termica così sviluppata viene usata per trasformare l'acqua liquida in vapore. Il vapore e poi convogliato in una turbina, cioè un apparato rotante, che genera corrente elettrica.
Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email