Ominide 1145 punti

Onde



L’energia meccanica si propaga generando onde (es. tuono) e spostando corpi (es. l’energia cinetica che il vento trasmette agli ombrelli).

• Onda: il fenomeno di propagazione dell’oscillazione di un punto materiale. Esse si propagano nello spazio traferendo energia; e le particelle che le compongono hanno una traiettoria e una legge oraria.
• Moto armonico: un punto materiale si muove regolarmente intorno al suo punto di equilibrio con una certa frequenza, attraverso la forza descritta dalla legge di Hooke.
• Frequenza: il numero di oscillazioni complete che un punto materiale svolge intorno al suo punto di equilibrio in un’unità di tempo.
• Periodo: il tempo impiegato da un punto materiale a svolgere un’oscillazione completa.
• Ampiezza: la massima distanza che l’oscillatore può raggiungere rispetto al suo punto di equilibrio.
• Velocità di propagazione: la velocità con cui le oscillazioni trasmesse dall’onda si sono propagate in un determinato lasso di tempo.
• Lunghezza d’onda: la minor distanza tra due punti materiali animati dalle propagazioni della stessa onda e nella stessa posizione rispetto al loro punto di equilibrio.
• Intensità: quantità di energia trasportata in un’unità di tempo da una sezione del mezzo in cui avviene la propagazione.

Onde meccaniche



Onde la cui propagazione avviene attraverso un mezzo, la cui rigidità ed elasticità detta la modalità di diffusione dell’energia. Esse sono una perturbazione che si propaga nel mezzo.

• Onde trasversali: quando le particelle del mezzo oscillano perpendicolarmente alla propagazione dell’onda, possono vibrare in qualsiasi direzione perpendicolare alla propagazione
• Onde longitudinali: le particelle del mezzo oscillano nella stessa direzione della propagazione. La direzione delle loro oscillazioni è determinata dalla propagazione dell’onda.
Le onde dei terremoti, il suono e quelle marine sono onde meccaniche. La velocità delle particelle delle onde marine dipende dalla porzione d’onda in cui si trovano, esse devono infatti andare dalla cresta al ventre con un moto non rettilineo, ma che in prossimità della superficie è circolare. Le ampiezze di questi moti decrescono con la profondità.
Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email