Ominide 292 punti

Campo magnetico di una spira e di un solenoide

Campo magnetico di un filo percorso da corrente: in un punto a distanza d da un filo rettilineo, molto lungo rispetto a d, in circola una corrente, il campo magnetico è dato dalla formula B=
μoi/2pigrecod . Il campo magnetico è quindi direttamente proporzionale alla corrente nel filo e inversamente proporzionale alla distanza tra il punto e il filo. Tale formula è detta legge di Biot-Savart.
è detta legge di Biot-Savart.

Il campo magnetico di una spira e di un solenoide: Il campo magnetico di una spira può essere calcolato suddividendo la spira in un numero molto grande di parti così piccole da poter essere considerate rettilinee e sommando poi vettorialmente i campi magnetici generati da ognuno di questi piccoli tratti. In ogni punto dell'asse di una spira circolare il campo magnetico ha direzione perpendicolare al piano contenente la spira. Il verso si ottiene dalla regola della mano destra.

L'intensità del campo al centro della spira è B= μo i /2R .
Una bobina il cui filo è avvolto a elica è detta solenoide. Questo può essere considerato come un insieme di spire circolari. Se il solenoide è infinito il campo magnetico esterno al solenoide è nullo, quello interno è uniforme e parallelo all'asse del solenoide. Il modulo del campo magnetico del solenoide è dato dalla formula: B=μo Ni/l con N= numero di spire. Si nota che: all'interno del solenoide il campo è particolarmente intenso, le linee sono fitte; all'esterno il campo è debole; nella zona centrale le linee sono parallele ed equidistanziate, per cui il campo magnetico è uniforme e parallelo all'asse del solenoide.

Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email