SPIRA
La spira è un filo conduttore chiuso su se stesso di forma circolare. Percorso da corrente, genera un campo magnetico in cui le linee di campo non sono più concentriche poiché interagiscono tra loro, quindi tendono ad allontanarsi dal centro. Per il verso vale sempre la regola della mano destra. L'intensità del campo magnetico al centro della spira è

[math]B = \frac{\mu_0 i}{2r}[/math]

dove

[math]r[/math]
è il raggio della spira.

SOLENOIDE
Se si realizzano più avvolgimenti, si ottiene da prima una bobina, poi, quando la lunghezza degli avvolgimenti è molto più grande del raggio della spira, si ha un solenoide. Quando il solenoide è percorso da corrente, genera al suo interno un campo magnetico uniforme, le cui linee di campo sono parallele all'asse longitudinale. L'intensità del campo dentro il solenoide è costante ed è

[math]B = \mu ni[/math]
, dove
[math]n[/math]
è il numero di spire per unità di lunghezza
[math]n = N/l[/math]
.

Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email